Stefano D’Orazio, “Non mi sposerò mai!”, un’esilarante libro sul suo matrimonio

Stefano D’Orazio “Non mi sposerò mai!” – come organizzare il matrimonio perfetto senza avere alcuna voglia di sposarsi – Baldini+Castoldi (220 pgg, 16 €)

A un anno dalle nozze con l’affascinante Tiziana Giardoni, Stefano d’Orazio (ex batterista degli ormai ex Pooh) pubblica il suo secondo libro ‘ Non mi sposerò mai!” dove in maniera esilarante e divertente, racconta come sia riuscito organizzare in maniera impeccabile una festa meravigliosa per il giorno del ‘sì’. Con il suo inconfondibile e brillante taglio stilistico, l’artista snocciola punto per punto tutte le incombenze obbligatorie precedenti all’evento, dal catering, alla location, al ‘flower stylist’ (“che un tempo” – sottolinea ridendo – “erano pranzo, chiesa e fiorista”) sottolineando che “mettere in piedi un matrimonio, è stato più impegnativo di una stagione di tour con i Pooh!”. Alla luce dei fatti (alle nozze abbiamo preso parte un po’ anche noi, grazie ai social!), non facciamo fatica a credergli. Ma come mai uno scapolo impenitente come lui ha capitolato, dopo una vita di ‘onorato zitellaggio’? “Ogni volta che si sfiorava l’argomento matrimonio o che qualcuno nella mia cerchia di conoscenti minacciava di sposarsi, mi sentivo rivolgere domande del tipo “ma non hai mai pensato di mettere la testa a posto? Il mio mantra era puntualmente lo stesso: non mi sposerò mai!”. Eccallà. Il 12 settembre dello scorso anno visibilmente emozionato portava la sua amata all’altare, elegantissimo nel suo abito dello stilista Pignatelli. “Tiziana non insisteva più di tanto”, racconta Stefano, “ma era abbastanza logico che dopo 10 anni di fidanzamento – record per me assoluto – prima o poi avrei ceduto. E così fu. Spiazzai tutti compresi gli altri tre Pooh, facendole la proposta a sorpresa in diretta televisiva dal palco dell’Arena di Verona in una calda serata di maggio, durante i WindMusicAwards. Ormai era fatta. Con una dichiarazione simile davanti a milioni di persone non avrei potuto più tirarmi indietro e, avendo scelto come data il giorno del mio compleanno, di tempo per organizzare il tutto ne avrei avuto davvero ben poco”. E così, in quello che può essere letto anche come un ‘antimanuale’ di wedding planning, D’Orazio ci spiega come gestire gli invitati, come scegliere il fotografo giusto evitando i paparazzi, come fare in modo che … i tacchi 12 delle invitate non affondino nel prato di una cerimonia all’aperto (questa è mitica davvero!), fino a ‘come permettere a una famosa presentatrice di arrivare in tempo per fare da testimone allo sposo, quando dovrebbe essere contemporaneamente in diretta tv’. Un libro divertente, un regalo adattissimo ai novelli sposi o da aggiungere come spassosa lettura alla lista dei regali del prossimo Natale. E dopo questo ennesimo progetto (il primo era stato ‘Confesso che ho stonato’. Una vita da Pooh – Kowalski ed. 2012), pare Stefano sia già alle prese con una nuova opera. “Sto lavorando a un divertente romanzo, protagonisti gli dei del paganesimo a cui ne capitano veramente di tutti i colori. Il futuro? “Spero alle prese al più presto con un nuovo musical. Mi hanno proposto anche di portare le mie storie sul palcoscenico a teatro, ma io preferisco lavorare dietro le quinte”. Ma le sorprese non sono finite. L’artista romano, da sempre contrario al mondo social, ha finalmente inaugurato anche il suo sito ufficiale: www.stefanodorazio.it

Ecco i prossimi appuntamenti di Stefano D’Orazio con fan e lettori, nelle librerie Feltrinelli: martedì 2 ottobre, 18.00 – Firenze Feltrinelli Red p.zza della Repubblica; mercoledì 3 ottobre, 18.00 – Bologna Feltrinelli p.zza Ravegnana;   giovedì 4 ottobre. alle ore 16.30 – Salerno libreria Imagine’s Book; venerdì 5 ottobre alle ore 19 – Potenza Sala degli Specchi, Teatro Stabile.


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!

[mailpoet_form id=”2″]

Sonja Annibaldi

Sonja Annibaldi - Giornalista e speaker dal 1993, si occupa da sempre di musica e spettacolo e collabora con importanti testate nazionali. Ama il rock, il sushi, la storia dell’arte e i cani. Vive con Blanco, il suo inseparabile Cavalier King.

Un pensiero su “Stefano D’Orazio, “Non mi sposerò mai!”, un’esilarante libro sul suo matrimonio

  • 7 Novembre 2018 in 14:31
    Permalink

    Sono Filippone Federica, abito a Pianella (Pescara), ho saputo in ritardo quando sei venuto a Pescara e Chieti Scalo per la presentazione del tuo ultimo libro, che ho già aquistato.
    Se ti capita di fare un incontro ancora dalle mie parti, per la presentazione del libro, fammi sapere.
    Inviami un messggio al xxxx@gmail.com. Grazie

I commenti sono chiusi.