Addio segni dell’acne con il Laser Fraxel | Dr. Marco Bartolucci

Oggi parliamo di un trattamento Laser sempre più diffuso per la cura di acne, di cicatrici, di iperpigmentazione, ed in generale per il ringiovanimento della pelle (rughe) e per chiudere i pori.

Agisce in modo frazionale cioè solo su una frazione, il 20% circa, della superficie di pelle da trattare e lo strumento che fa tutto ciò si chiama Fraxel. Il trattamento “frazionale” permette alla pelle trattata di guarire più velocemente di quanto non lo sarebbe se tutta la zona fosse trattata interamente. Con il trattamento del Fraxel si favorisce il naturale processo di guarigione dell’organismo, grazie al quale la pelle con imperfezioni cutanee viene rimpiazzata da tessuti sani e ringiovaniti.

Il laser produce migliaia di microcolonne di attività termica sulla pelle. Questo porta all’eliminazione delle vecchie cellule epidermiche pigmentate e penetra in profondità nel derma. Tutto ciò lasciando il tessuto circostante, non trattato, integro e intatto.

Fraxel ha l’efficacia dei laser ablativi ma i benefici di un trattamento non-ablativo, la guarigione è  molto veloce e di conseguenza non ci sono tempi di recupero. Il trattamento laser Fraxel penetra nello strato di tessuto non-vivo della pelle mentre il tessuto adiacente rimane completamente inalterato e per questo è possibile truccarsi immediatamente dopo il trattamento. Alcuni pazienti sono in grado di ritornare alla loro routine quotidiana, riprendendo il loro lavoro o altri appuntamenti lo stesso giorno del trattamento. Altri hanno bisogno di un po’ più di tempo, questo dipende dalla condizione di partenza della loro pelle e dall’inestetismo che va trattato.

Gli effetti collaterali più comuni sono gonfiore e rossore. Il gonfiore è minimo e scompare nell’arco di un giorno.

Secondo gli attuali protocolli di trattamento si consigliano dalle 3 alle 5 sedute intervallate l’una dall’altra da 3 a 4 settimane.

I risultati sono immediati e progressivi. Il trattamento laser Fraxel viene eseguito nello studio del vostro medico. Durante il trattamento la maggior parte dei pazienti avverte un leggero fastidio alleviato dall’applicazione di un gel anestetico.

Durante le prime 24 ore dopo il trattamento, la vostra pelle può apparire come dopo un leggero eritema ed essere leggermente rosa. È possibile applicare trucco per minimizzare l’apparenza dell’eritema.
Applicare una protezione solare con un fattore +30 o più due volte al giorno. Evitare l’esposizione al sole durante la guarigione per almeno 2 mesi dopo il trattamento.

Dr. Marco Bartolucci

Dott. Marco Bartolucci - Laser e Medicina Estetica - Sotherga - Milano Tutor del programma TV di Rai2 "Detto Fatto" www.dottmarcobartolucci.it Mail: info@dottmarcobartolucci.it