L’intervista a Emma Marrone per l’uscita di “ESSERE QUI – B∞M EDITION”: “ho smesso di fare le cose per combattere i pregiudizi…”

E’ uscito proprio oggi venerdì 16 novembre “ESSERE QUI – B∞M EDITION” il nuovo progetto discografico di EMMA contenente l’ultimo singolo “Mondiale”, tutti i brani del disco “Essere qui” e altri 3 inediti: “Incredibile voglia di niente”, “Nucleare” e “Inutile Canzone”, che segna il ritorno di Emma come cantautrice.

“ESSERE QUI – B∞M EDITION” oltre che nella versione standard sarà disponibile anche in uno speciale formato MAGAZINE, interamente scritto e ideato da Emma, composto da 8 racconti senza filtri, immagini live e inediti scatti di Toni Thorimbert che ne catturano la vera essenza.

Noi l’abbiamo intervistata per capirne di più…

Perché hai intitolato questa Special Edition “Boom”?
Boom semplicemente perché è stata un’esplosione di idee.

Questi 4 nuovi brani cosa aggiungono ad “Essere qui”?
I brani non aggiungono niente all’album, sono pezzi che dovevano esserci sin dall’inizio ma per un CD erano troppi e non potevano entrarci. Solo Inutile Canzone ho aggiunto alla fine.

A proposito di “Inutile Canzone” ci spieghi perchè questo titolo?
Nel testo dico cose talmente tanto pesanti che il titolo doveva essere il più leggero possibile. 

Come mai hai pensato di creare un Magazine? Spiegaci meglio cosa ci dobbiamo aspettare in futuro
La “Boom” perchè è così che si chiama questo Magazine, non vuole essere legato all’uscita di un disco ma ci saranno altre pubblicazioni che ancora non sono pianificate, mi piacerebbe diventasse una piattaforma per lanciare nuovi talenti e nuovi progetti. Vorrei aprire un contest anche per giovani fotografi o giornalisti in erba che seguendo il tour dal backstage potrebbero scrivere per il magazine, in questo modo posso dare visibilità a chi se lo merita

Come mai non hai deciso di scrivere in libro?
Semplicemente perchè in testa avevo l’idea di un magazine, ho iniziato a scrivere e ne è uscito ciò che vedete. Ho fatto tutto da sola, ho messo tutta me stessa all’interno, per molti sono state vacanze vista mare per me sono state Vacanze vista Mac!
Ci sono all’interno capitoli che mi hanno fatto ridere tantissimo e altri in cui mi sono molto emozionata, spero possa essere così anche per chi lo leggerà

Il fatto di raccontarti e metterti a nudo, rientra nella volontà di abbattere i pregiudizi
Assolutamente no, ho smesso di fare le cose per combattere i pregiudizi. Faccio quello che faccio per la voglia, per l’amore, perchè mi piace scrivere. Io so chi sono e a 35 anni è arrivato il momento di dire “io sono questo se lo capite bene sennò amen, non succede nulla”. Non faccio più queste battaglie

Sei soddisfatta del lavoro svolto?
Assolutamente si, a lavoro finito mi sono detta “sono stata brava!” (ride, ndr).  Anche le persone che mi circondano a volte non sanno bene cosa io sappia fare! Ho curato tutto, anche la parte grafica

Parliamo di Sanremo, in una recente intervista hai detto che non ti presenti in gara ma se ti chiamassero come ospite sì. Ipotizziamo una tua partecipazione, quale brano di “Essere qui Boom edition” avresti portato in gara?
Che domanda! Se fossi stata paracula mi sarei presentata con “Mi parli piano”, ma siccome non sono paracula mi sarei presentata con “Sorrido lo stesso” che è un brano che ho scritto io. Se avessi dovuto scegliere un brano, ne presentavo uno scritto da me, anche “Inutile Canzone”, ma 6 minuti e mezzo sono troppi per Sanremo (ride, ndr)

Christian De Fazio

CEO & Editore di M SOCIAL MAGAZINE, Autore Televisivo, Attore, Mistery Shopper e molto altro... Appassionato di Musica, Televisione, Cinema e Viaggi, alla ricerca sempre di nuovi stimoli.