Una ricetta originale per il cenone di Capodanno: Cotechino in crosta

Una buona variante nel menù di Capodanno, dove il cotechino con le lenticchie viene servito come piatto di buon augurio, è la ricetta del cotechino in crosta che oltre a festeggiare l’arrivo del nuovo anno è sicuramente un secondo piatto gustoso da servire ai vostri ospiti.

Procedimento:

  • Lessate per qualche minuto gli spinaci in acqua bollente salata, scolateli e strizzateli per bene.
  • Soffriggete l’aglio con olio extra vergine di oliva e ripassate in padella gli spinaci.
  • Fate bollire il cotechino nel suo involucro per qualche minuto per poi aprire la confezione e scolarlo dal liquido di cottura. Togliete completamente il budello da cui è avvolto.
  • Prendete un rotolo di pasta sfoglia, lasciatelo scongelare tenendolo un’oretta fuori dal frigo e srotolatelo su della carta da forno.
  • Mettete gli spinaci ripassati al centro della pasta sfoglia ricoprendola tutta. 
  • Posizionate a qualche centimetro dal bordo il cotechino. 
  • Arrotolate il tutto stringendo bene la sfoglia intorno al cotechino. 
  • Sigillate i bordi laterali premendo bene la pasta sfoglia e spennellate con il tuorlo d’uovo sbattuto.
  • Infornate  a 200° per  circa 15/20 minuti.
  • Sfornate, lasciate intiepidire e tagliate a fette. 

Ingredienti:

  • 1 cotechino di media grandezza;
  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 300 gr. di spinaci surgelati o 500 gr. di spinaci freschi;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 tuorlo d’uovo;
  • sale q.b.

Catia Feroce

Appassionata di cucina e food in genere. Il mio sito è http://www.atuttapasta.it/