Come puoi creare la Bozza della Tua Vita? | Il Mental Coach Davide Paccassoni risponde…

Ieri stavo sistemando delle foto quando mi sono ritrovato sotto mano questa…

Come puoi creare la Bozza della Tua Vita?

È una delle tante foto che furono scattate in una sera di Gennaio, più precisamente il Gennaio 2003, mentre con il mio gruppo ( io quella a destra e davide l’altro ragazzo sulla sinistra) ci accingevamo a far parte del tour invernale e poi estivo del cantante italiano che appare sullo sfondo della foto (Gigi D’alessio per chi non l’avesse capito).

Ricordo ancora la data: 28 Gennaio 2003.

Stendiamo un velo pietoso sul mio “outfit” come si chiamerebbe oggi… ma ho voluto però scrivere questo articolo per un’altra ragione.

Ci sono progetti che un tempo erano appena una vaga idea nella mia testa e oggi sono realtà, in alcuni casi anche realtà importanti, e non lo sono diventate per magia o grazie a qualche legge di attrazione.

Assolutamente No.

Lo sono diventate attraverso un processo, un processo lento, a volte maledettamente faticoso, fatto di errori, passi falsi e accelerazioni improvvise.

Mi piacerebbe raccontarti che ho sempre avuto il perfetto controllo di questo processo, ma sarebbe una balla spaziale: giravamo tutte le etichette discografiche di Roma  (come si faceva una volta ), molti, tanti, troppi no, ma non abbiamo mai mollato.

Perché?

Semplice, perché avevamo una visione di noi ed è quella che vedi in foto.

C’è però una cosina su cui io e te abbiamo sempre il controllo, anzi, forse è l’unica cosa su cui possiamo avere davvero il controllo.

Parlo del lavoro quotidiano, delle azioni che decidiamo di compiere oggi (o che magari stiamo procrastinando).

Ecco, queste dipendono solo da noi: o decidiamo di fare ciò che deve essere fatto o decidiamo di trovare qualche scusa per non farlo. Non ci sono vie di mezzo.

“Se una cosa la vuoi, la strada la trovi, se una cosa non la vuoi, la scusa la trovi”

E sono proprio queste decisioni che prendiamo ogni singolo giorno che alla fine ci aiutano a trasformare un bozzetto in realtà.

RICORDA: OGGI siamo il risultato di ciò che abbiamo fatto IERI e DOMANI lo saremo per ciò che faremo OGGI.

Magari una realtà un pelino diversa da quella che ci eravamo immaginati, ma senza dubbio una realtà incomparabilmente migliore di quella che avremmo vissuto continuando a prendere le decisioni sbagliate.

Oggi che decidi di fare?

INIZIA A CREARE LA BOZZA DELLA TUA VITA

Ciò che determina il nostro successo non è chiedersi: “Cos’è che mi dà gioia?”, ma  “Quale dolore sono disposto a sopportare?”.

Mi presento, sono Davide Paccassoni e sono il Tuo Mental Coach, ti guiderò in questa rubrica lungo il percorso della tua vita, cercando insieme, di farne un capolavoro.

Se vuoi approfondire, scoprire di più  come prendere in mano la tua vita, scrivimi in privato alla email coach@davidepaccassoni.com sarò pronto ad aiutarti e guidarti servo ciò che più desideri, io sono Davide Paccassoni e sono il tuo Mental Coach.

Davide Paccassoni

Ciao, mi presento, sono Davide Paccassoni e sono Mental Coach e Mental Trainer Certificato. Voglio iniziare dal condividere con te lo scopo per cui ho scelto di fare il Mental Coach: “Lo scopo della mia vita come Mental Coach è di essere una persona che si ama, amata e che sappia amare, capace e competente in quello che fa con autorevolezza e carisma, sviluppando crescita e credibilità con metodo e piena consapevolezza per renderlo sostenibile nel tempo per se stesso e per gli altri”. Dietro questa chiara e ben definita direzione si nascondono più di 20 anni di conoscenze in ambito aziendale, sportivo e musicale. Più di 20 anni di esperienza nel Business; progettazione, retail, marketing e comunicazione, le basi che mi ha permesso di sviluppare e accrescere la mia professionalità ma anche la passione per la musica, diventa una vera professione dal 2002 al 2009 (Tour in italia, Germania, Romania e Stati Uniti). Questo bagaglio di esperienza è diventata poi fonte di ispirazione nel mondo dello sport (Futsal) portandomi a lavorare e seguire campioni del calcio a 5.