Zuppa di orzo e patate | Vegan | Filippo Prime

Oggi si parla di una zuppa davvero molto semplice e soprattutto estremamente sana, che ci aiuta a rimanere in forma e leggeri. Si tratta di una pietanza perfetta da servire ben calda in questo periodo, con un costo davvero contenuto e la possibilità di prepararne in abbondanza per mangiarla nei giorni seguenti (o congelarla) senza doversi mettere nuovamente ai fornelli se non si ha tempo o voglia.

INGREDIENTI (per 4 porzioni)

  • 250gr orzo perlato
  • 600gr patate
  • 3 carote
  • 2 coste di sedano
  • 1 cipolla bianca
  • 2lt brodo vegetale
  • 2 foglie di alloro (fresche o secche)
  • 1 rametto di rosmarino
  • Sale fino qb
  • Olio evo qb
  • Pepe nero in polvere qb

PROCEDIMENTO

Iniziate mondando e tagliando a pezzettoni il sedano, le carote e la cipolla. Versateli in una casseruola e aggiungete un generoso filo d’olio. Portate su fuoco medio alto e fate soffriggere per qualche minuto quindi abbassate la fiamma e versate circa la metà del brodo.

Coprite la casseruola e lasciate cuocere a fuoco basso per una ventina di minuti. Unite ora anche il resto del brodo, portate nuovamente a bollore e aggiungete le patate pelate e tagliate a pezzettoni.

Prolungate la cottura per altri dieci minuti e infine versate anche l’orzo dopo averlo sciacquato accuratamente. Pepate a piacere, aggiustate di sale e aggiungete alloro e rosmarino. Lasciate cuocere altri quindici minuti, senza coperchio, mescolando di tanto in tanto.

La zuppa è pronta per essere servita bella calda. Rimuovete il rametto di rosmarino e le foglie di alloro. Impiattate aggiungendo nel piatto delle fette di pane tostato o in alternativa dei crostini.

Filippo Prime - VeganQuantoBasta

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @veganquantobasta e su Facebook