Ogni scelta ha un peso, viaggio all’interno dei videogiochi story driven: quali sono i migliori?

Chiamarli semplici giochi è riduttivo, perché i videogames story driven sono molto di più. Si tratta di un vero e proprio universo immersivo che vive di regole proprie, dove tutto può cambiare a causa (o per merito) di una singola scelta. Non esistono plot narrativi creati con lo stampino, e il player sente di avere realmente un peso sull’evoluzione della storia. Vediamo quindi di approfondire i giochi story driven e di capire quali sono i migliori.

Cosa sono e come funzionano i giochi story driven

Esistono diverse categorie di giochi story driven, che variano in base al peso delle scelte del giocatore nello sviluppo concreto della storia. Ci sono giochi (detti ad effetto diretto) dove una scelta del player può modificare in modo radicale l’evoluzione del plot narrativo. Altri dove queste scelte hanno un impatto minore, e altri ancora dove le decisioni del player cambiano soltanto il finale, e dunque quelle importanti arrivano alla fine del gioco (sostanzialmente con 2 opzioni a disposizione). È chiaro che, in base al tipo di gioco story driven, sale o scende la complessità generale delle meccaniche del videogame. 

Si parla come detto di scelte, da prendere alle volte quando meno ce l’aspettiamo, ma anche di particolari rapporti con gli NPC del gioco, che potrebbero a loro volta fornire un vantaggio decisivo. Questi videogiochi sono molto diffusi soprattutto sui computer, dove (tenendo in considerazione anche la propria connessione internet) è possibile scaricarli e giocarli nel giro di poche ore. A tal proposito, per chi si stesse interessando a questa tipologia di titoli, si consiglia di consultare alcuni siti web che propongono approfondimenti utili sul miglior pc portatile da gaming da scegliere. Con una panoramica più ampia, si potrà selezionare il miglior prodotto sul mercato potendo così contare su un hardware performante, che permetterà di godersi titoli come quelli che scopriremo insieme nel prossimo paragrafo.

4 videogiochi story driven da provare a ogni costo

Si comincia con Detroit Become Human. Si tratta di un videogioco story driven appartenente alla categoria dell’effetto diretto. In altre parole, qualsiasi mossa del giocatore può avere un impatto determinante sulla trama e sulla sorte dei personaggi, al punto da essere presenti tantissimi finali differenti. Per quel che riguarda la trama, il gioco è ambientato in un futuro distopico (anno 2038) dominato dalle tecnologie e basato sugli androidi e sulle intelligenze artificiali.

Un altro gioco story driven che merita di essere citato è The Dark Pictures Anthology: Man of Medan. In questo caso ci troviamo di fronte ad un videogame di stampo puramente horror. Anche qui il sistema di avanzamento della trama è ad effetto diretto, quindi ci sono diversi momenti in cui le scelte del giocatore possono impattare sulla sopravvivenza dei personaggi. La trama non è memorabile, ma il gioco è divertente.

Al terzo posto troviamo Beyond: Due Anime. Si tratta di un videogioco a tinte più sovrannaturali che horror, e che cerca di investigare anche la psiche delle persone. Si tratta di uno dei primi titoli di questo genere ad aver selezionato degli attori hollywoodiani per la propria sceneggiatura. In questo caso, erano presenti Elliot Page e William Dafoe. 

Si chiude con Heavy Rain, considerato una pietra miliare dei giochi story driven, e che può contare addirittura su 17 finali differenti. Il titolo è da considerare perfetto per tutti gli amanti dei thriller, dato che vi farà vestire i panni di alcuni personaggi coinvolti in una caccia a un serial killer.

Redazione

Redazione editoriale "M Social Magazine" - www.emmepress.com