Chiara Ferragni incontra la senatrice Liliana Segre

La nota influencer e imprenditrice ha pubblicato sui social una foto della visita a casa della Segre a Milano. “Dopo le nostre chiacchierate telefoniche, oggi ho avuto il piacere di conoscere di persona la senatrice Liliana Segre. La sua storia e la sua determinazione mi hanno molto colpito“, ha scritto la Ferragni a corollario dello scatto.

Nelle scorse settimane in molti, sui social, avevano elogiato l’idea, anche se qualcuno si era mostrato dispiaciuto che ci fosse la necessità di ricorrere agli influencer per avvicinare i giovani a un luogo così significativo come il Memoriale e che la scuola non fosse più sufficiente. «Sono due cose diverse — aveva detto la senatrice parlando al Corriere —: nelle aule italiane ci sono insegnanti meravigliosi, tuttavia dobbiamo accettare i tempi in cui viviamo. Oggi si legge meno e tutti hanno in mano un telefonino. Sto semplicemente facendo il possibile per far conoscere il Memoriale. Un’altra cosa a cui terrei molto è che fosse meglio segnalato, più visibile dalla strada o affiggendo indicazioni al livello dei binari superiori della Stazione».

Liliana Segre aveva espresso il desiderio di incontrare l’influencer, moglie di Fedez, e di invitarla a visitare con lei il Memoriale della Shoah. “Ho visto che con suo marito Fedez si impegna sul sociale, mi piacerebbe conoscerla” aveva detto la Segre, sostenendo che i visitatori al Memoriale che ricorda le vittime dell’olocausto in Italia sono ancora troppo pochi. “Il suo esempio – aveva aggiunto – potrebbe portare qui tanti ragazzi”.

All’invito aveva risposto – indirettamente – il marito dell’imprenditrice, Fedez, che ha invitato la 91enne senatrice a vita al podcast ‘Muschio selvaggio’.

Chiara Ferragni incontra la senatrice Liliana Segre, realizzando così il desiderio di quest’ultima.

E’ noto infatti l’impegno della coppia nei momenti critici che il nostro paese ha affrontato nell’ultimo periodo (soprattutto durante il periodo di piena pandemia).

La Segre ci avrà visto giusto anche stavolta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.