DARMAN con il suo nuovo album “RIFUGIO” ci porta in un mondo intimistico e di apertura verso gli altri

È uscito in tutti i negozi di dischi in versione cd e vinile e su tutte le piattaforme di streaming venerdì 18 Novembre il nuovo album di DARMAN dal titolo “RIFUGIO”, lo abbiamo ascoltato.

L’album è composto da 9 brani scritti e arrangiati dal cantautore calabrese ad accezione del testo di “Come la mente sempre più assisa”, di Umberto Alcaro. Un brano che è possibile definire intimo, con arrangiamenti minimal, un album acustico in cui il valore delle parole è ancor di più risaltato dalla voce bella, potente e riconoscibile. 

Ascoltando tutti i brani dell’album troviamo un filo conduttore che li lega, l’introspezione che dobbiamo fare in noi stessi ci aiuta ad affrontare il mondo che ci circonda, è un album positivo, di apertura e di inclusività.

Ascoltatelo in silenzio, con gli occhi chiusi per entrare ancor di più nel mondo di Darman e di “RIFUGIO”

Il disco è stato cantato e suonato da Darman, con alcune incursioni alle percussioni e alla tromba di Christian Lisi. Registrato, editato e mixato al Not Brushing Dolls studio di Castel San Pietro Terme (BO) dallo stesso Christian Lisi (Premio Tenco 2017 per il mixing e il mastering de “Il Grande Freddo” di Claudio Lolli) e masterizzato al Track and Field Recording di Durham North Carolina (USA) da Nicholas Todd Petersen (autore, tra i tanti, del mastering di “For Emma, Forever Ago” dei Bon Iver).

TRACK-LIST:

● Intro/Verso

● Agay

● Elle

● Zabaione

● Cicale

● Doposcuola

● L’essenza

● Ellittica

● Come la mente sempre più assisa

Christian De Fazio

CEO & Editore di M SOCIAL MAGAZINE, Autore Televisivo, Attore, Mistery Shopper e molto altro... Appassionato di Musica, Televisione, Cinema e Viaggi, alla ricerca sempre di nuovi stimoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *