Gianluca Vialli ci lascia all’età di 58 anni | Lutto nel calcio

Gianluca Vialli è morto a 58 anni dopo una lunga lotta contro il tumore al pancreas iniziata nel 2017. 

A pochi giorni dalla scomparsa di Pelé e Mihajlovic un altro lutto sconvolge il mondo del calcio e dello sport. L’ex attaccante lombardo di Cremonese, Sampdoria, Juventus e Chelsea, costretto a lasciare lo staff azzurro di Roberto Mancini per l’aggravarsi delle sue condizioni. Con Vialli se ne va uno dei calciatori più iconici e vincenti del panorama italiano, ammirato e stimato in tutto il mondo, capace di andare oltre le bandiere e le appartenenze per farsi amare ovunque.

Redazione

Redazione editoriale "M Social Magazine" - www.emmepress.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *