Dai fratelli bergamaschi alla faida tra Ivana Spagna e Wanda Fisher, passando nel mondo a luci rosse dei coniugi “A Canaglia”: ogni scusa è buona per fare tv!

In quest’epoca di egoismi priva di individualità, coltivare i propri sogni senza comunque darsi realmente da fare per realizzarli è la massima aspirazione a cui si possa ambire.  Non sappiamo chi potremmo essere recitava William Shakespeare e forse perché non riusciamo più a comprendere neanche chi vorremmo diventare. Sarà per questo che si preferisce di buon grado rincorrere false speranze rassegnandosi al degrado etico e alla miseria morale? Per quel che mi riguarda, si farebbe prima a mobilitarsi, per cambiare, evitando così di fornire un modello sbagliato da seguire.

Fortunatamente però c’è sempre chi è pronto a distinguersi per non confondersi in quella strana contaminazione della qualità e omologazione dell’eccezione. A differenza di molte nuove leve,dedite esclusivamente all’apparire ad ogni costo che finiscono per riscoprirsi ballerini improvvisati, attori “inscritturabili”, conduttori impresentabili e tanto altro ancora, i fratelli bergamaschi Sofia Inglese e i gemelli Leonardo e Matilde Carioli sono con tutta probabilità tra i pochi disposti a faticare duramente per raggiungere il valido obiettivo di lavorare nel mondo dello spettacolo. Da book fotografici e sfilate in passerella a stage di danza e collaborazioni con alcuni dei grandi nomi del panorama nostrano, passando per più di 20 spot pubblicitari in meno di un anno e conduzioni di trasmissioni televisive, i tre giovani, rispettivamente di 20 e 13 anni, hanno ampiamente dimostrato con il loro talento di poter calcare i palcoscenici dello show-biz molto meglio di chi, prima e peggio di loro, è stato in grado di fare.

E se da un lato mi farebbe piacere ritrovare persone preparate in televisione, dall’altro ce ne sono altrettante di cui farei volentieri a meno. Ivana Spagna, ad esempio, in una delle ultime puntate di Vieni da me di Caterina Balivo in onda su Rai1, ha dato prova di quanto non sia sufficiente trovarsi ogni giorno sotto i riflettori per saperci rimanere in maniera adeguata. Tralasciando l’inidoneità che alle volte regna sovrana in quel salotto e l’inutilità delle perle di Francesco Sole, la cui differenza con un vero opinionista è la stessa che si ha tra quando ordini un pacco online e quando ti arriva a casa(per citare le sue parole), ho trovato l’intervista alla cantante a dir poco imbarazzante, specialmente per la faccenda legata a Wanda Fisher. Ma la faida non era stata già risolta in un altro studio televisivo? Qui piuttosto di andare avanti, si torna indietro. Cosa non si fa per cinque minuti di popolarità!

A quanto pare, lanciarsi nel mondo dei film a luci rosse si è trasformata nell’alternativa più gettonata del nuovo millennio per attirare l’attenzione e questo sicuramente lo sanno bene Tommy A Canaglia e Lady Muffin, una coppia apparentemente normale di ragazzi sposati con un figlio, che da circa due anni hanno dato una svolta radicale alla loro carriera condividendo con il pubblico la loro intimità. È vero che, oggi ancor più di ieri, vivere liberamente la propria sessualità non è affatto facile, ma è davvero necessario mostrarsi completamente come mamma ci ha fatto? I neo-divi del cinema hard fai-da-te ci invitano a farlo senza troppi preconcetti o tabù, d’altronde, come avrebbe detto il comico statunitense Johnny Carson, non c’è nessun uomo sano che abbia smesso di fumare, bere, di fare l’amore o di mangiare pesante, che non sia rimasto in salute fino a che non si è suicidato!!!

Per finire, desiderare non costa niente, ma il prezzo dell’illusione può essere assai caro!

Simone Di Matteo

Simone Di Matteo, curatore della DiamonD EditricE, autore, scrittore e illustratore grafico è tra i più giovani editori italiani. I suoi racconti sono presenti in diverse antologie.Nel 2016 partecipa con Tina Cipollari alla V edizione del reality show Pechino Express in onda su Rai2 formando la coppia degli Spostati. Dopo Furore (tornato in onda in prima serata su RAI2 nel marzo 2017) 
è tra gli ospiti del nuovo esperimento sociale in onda su Rai4 Social House. Attualmente è impegnato in una missione segretissima a favore della pace nel mondo. Web: www.simonedimatteo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *