SKAM ITALIA 5, l’adolescenza post-pandemica riprende forma con Elia | ANTICIPAZIONI

Paure, gioie e dubbi: i sentimenti adolescenziali tornano a riprendere forma sul piccolo schermo con l’attesissima quinta stagione di SKAM ITALIA. Infatti la serie cult prodotta da Cross Productions e distribuita da Netflix arriverà il 1° Settembre per raccontare le vicende di Elia (Francesco Centorame). Un’attesa durata ben 2 anni, da quando ci siamo lasciati con la felicità di Sana (Beatrice Bruschi) nel 2020 e coi dubbi legati proprio al proseguimento della storia dei ragazzi del liceo Kennedy di Roma. La produzione però non si è data per vinta e, in ritardo per via del Covid, ha buttato giù un’altra avvincente trama incentrata su quell’amico dalla battuta pronta e dal forte concetto di amicizia. Lo intravediamo dal trailer mentre si isola durante un momento di festa, pronto a farci entrare con la cinepresa in un percorso di accettazione dove son già passati Eva (Ludovica Martino), Martino (Federico Cesari), Eleonora (Benedetta Gargari) e appunto Sana. Accanto a lui ci sarà il cast storico, ma vedremo il debutto anche di altri due personaggi: Viola (Lea Gavino) e Asia (Nicole Rossi). La regia sarà affidata a Tiziano Russo che riceve l’eredità da Ludovico Bessegato, rimasto, però,  showrunner e autore, insieme ad Alice Urciuolo.


Insomma l’attesa è quasi finita per il ritorno di uno dei migliori adattamenti dell’omonimo show norvegese per il linguaggio utilizzato e per l’approccio ai temi trattati: pronti a guardarlo?

Luca Fortunato

Nato con la 'penna' all'ombra del Colosseo, sono giornalista pubblicista nell'OdG del Lazio. Accanto alle cronache del mio Municipio con il magazine La Quarta, alterno le mie passioni per la musica e il calcio, scrivendo per alcune testate online (M Social Magazine e SuperNews), senza dimenticare il mio habitat universitario. Lì ho conseguito una laurea triennale in Comunicazione a La Sapienza e scrivo per il mensile Universitario Roma. Frase preferita? "Scrivere è un ozio affaccendato" (Goethe).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.