Crocchette di patate al forno | Vegan | Filippo Prime

Una rivisitazione delle classiche crocchette con una preparazione decisamente più facile, senza panatura e cotte al forno invece che fritte. Il risultato è comunque molto soddisfacente sia come contorno che come finger food per un aperitivo. Inoltre potrete dargli la forma che preferite, usando gli stampini per biscotti, come ad esempio a forma di cuore: ottime per la giornata di San Valentino.

INGREDIENTI (per 15 crocchette)

  • 1kg patate
  • 70gr pangrattato
  • 40gr fecola di patate
  • Sale fino qb
  • Noce moscata qb
  • Olio di semi qb

PROCEDIMENTO

Pelate le patate, tagliatele a pezzettoni delle stesse dimensioni per uniformare la cottura. Fatele cuocere in una vaporiera o in una pentola a pressione per 10 minuti. Dovranno essere morbide ma rimanere compatte.

Una volta cotte lasciatele intiepidire appena quindi schiacciatele, con uno schiaccia patate, direttamente su un piano di lavoro. Non ammucchiate tutto in un’unica montagnola ma distribuitele il più possibile.

Lasciate che le patate si raffreddino completamente per far sì che rilascino più acqua possibile col vapore emesso. Più si asciugano e migliore sarà il risultato finale. Aggiungete qualche pizzico di sale fino e di noce moscata.

Infine spolverate con la fecola facendola scendere aiutandovi con un colino e con il pangrattato. Iniziate ad impastare fino ad ottenere un panetto compatto che andrete a stendere con un matterello ad uno spessore di 2 centimetri.

Con uno stampino date forma alle crocchette e trasferitele su una leccarda rivestita con carta forno. Impastate nuovamente il composto avanzato e ripetere l’operazione fino a quando sarà terminato.

Spennellate la superficie delle crocchette con dell’olio e infornate a 200°C per 15 minuti con forno preriscaldato. Servitele belle calde facendo ovviamente attenzione a non scottarvi per la fretta di assaggiarle.

Filippo Prime - VeganQuantoBasta

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @veganquantobasta e su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *