Nella quinta puntata di “Amore criminale”, in onda su Rai3 domenica 7 ottobre alle 21.25, Veronica Pivetti racconterà la storia di Michela, trentuno anni, bella, solare e con la testa sulle spalle. Figlia unica, Michela eredita dai genitori la passione per la musica e per i viaggi.

Mattia, 33 anni, è un ragazzone introverso, timido e solitario. Nonostante le forti differenze fisiche e caratteriali, i due iniziano una relazione insieme che porterà a un matrimonio. Inizialmente sembra una storia come tante, viaggiano insieme ed escono con gli amici. Vivono nella loro casa in una zona isolata della campagna fiorentina insieme ad alcuni gatti e un cane. La situazione cambia nel corso del 2015. Mattia diventa sempre più solitario e introverso. Passa le sue giornate chiuso in casa, al buio, senza voler vedere nessuno. Diventa ossessivo e irrequieto tanto che Michela decide di allontanarsi da casa e tornare dai genitori.
Il 15 maggio del 2016 Mattia convince Michela a incontrarsi per un’ultima volta con la scusa di restituirle una valigia. Quando Michela sale in macchina, Mattia blocca le portiere e si dirige verso una zona isolata dove le infligge 47 coltellate. Dopo aver inviato un messaggio di confessione e di addio a un amico, Mattia si toglie la vita.


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!