WORLD OF FASHION: la grande moda sfila a Roma

La 21^ edizione del World of Fashion a Palazzo Brancaccio, ideato e diretto da Nino Graziano Luca e inserito nel calendario ufficiale di ALTAROMA, ha portato in scena la moda di sei grandi stilisti.

A sfilare quest’anno sono state le magnifiche creazioni realizzate da importanti stilisti provenienti da tutto il mondo: Addy Van Den Krommenacker, Marcela De Cala, Azzurra Di Lorenzo, Ruiji by Raja El Rayes, Giorgia Lingerie, Marina Corazziari Gioielli.

Addy Van Den Krommenacker

Addy Van Den Krommenacker (Olanda), lo stilista delle celebrities, ha presentato la collezione Out of Africa che trasuda safari, rievoca leopardi, fiori africani selvatici e nuove stampe, combinati con la femminilità e i ricchi tessuti che lo hanno reso celebre.

Marcela De Cala (Spagna) ha portato in passerella i suoi lussuosi abiti da sposa, realizzati con i migliori tessuti di pizzo e seta, capaci di unire semplicità ed eleganza.

Azzurra di Lorenzo

Azzurra Di Lorenzo, giovane stilista votata alla riscoperta della femminilità misurata e mai ostentata, rispolvera un fascino sofisticato pensato per un segmento giovane; testimonial della sua collezione, l’attrice Milena Miconi, attualmente impegnata in teatro con lo spettacolo “Anche le formiche cadono”.

Rujji by Raja El Rayes (Libia) parte dai suoi disegni che hanno origine a Tripoli e riflettono più largamente la storia libica, l’orgoglio della sua patria, coniugando passato e presente del suo paese; i tessuti usati presentano ricchi ricami con pietre preziose e gli Abiti “Made in Libia” sono simbolo di un sogno della designer, che da sempre desidera che i consumatori del mondo comprino vestiti fatti in Libia.

Quest’anno sono state introdotte per la prima volta al World Of Fashion anche delle splendide creazioni maschili indossate da quattro attori d’eccezione: Maurizio Matteo Merli (attore e regista, prossimamente dietro la macchina da presa del suo primo lungometraggio dal titolo “Il primo degli ultimi”), Gilles Rocca (attore e regista di successo, prossimamente nella fiction Rai “L’Aquila Grandi speranze”), Giuseppe Panebianco (attore di numerose fiction, impegnato come autore in un importante progetto cinematografico ancora Top Secret) e Ballde Bassirou (giovane attore che sarà presente nel prossimo film di Nanni Moretti).

Giorgia Lingerie

Giorgia Lingerie (Italia) punta su un concetto di lingerie un po’ fuori dagli schemi: colore predominante è l’oro, un colore caldo, solare, energico che si abbina alle tinte soft, presenti nella collezione.

Marina Corazziari Gioielli (Italia) presenta uno stile eclettico mediterraneo che fonde il neo-etnico con il liberty, il barocco con il post-industriale; bagliori d’oriente e design occidentale si incontrano nei suoi preziosi monili. Gli astratti simbolismi bizantini e le tessiture intreccio, tipiche delle aree stilistiche dell’africa nera, si fondono con elegante maestria nei suoi gioielli.

Nel corso dell’evento sono stati consegnati, inoltre, i WORLD of FASHION AWARD agli stilisti partecipanti ed agli Enti e personalità impegnati nella promozione del settore della moda, dell’arte e di vari progetti etici. I premi, come di consueto, sono stati realizzati dal Maestro Orafo del Festival di Sanremo Michele Affidato.

Tra coloro che hanno ricevuto il World Of Fashion Award, oltre gli stilisti presenti, anche la Prof.ssa Maria Rita Parsi per la Cultura e Antonio Preziosi (direttore di Rai Parlamento) per il Giornalismo.

Il World of Fashion anche quest’anno è stato uno degli appuntamenti più seguiti e attesi del Calendario Ufficiale di Altaroma, con illustri ospiti del mondo della cultura e dello spettacolo, ambasciatori, giornalisti, buyer, imprenditori ed esponenti della nobiltà. per una passerella d’eccezione che fa della moda un catalizzatore di costumi, usanze, tradizioni e ideali.

Valentino Odorico

Consulente in comunicazione e fashion editor, scrive per numerose testate di moda a livello internazionale. E' docente universitario di semiotica della moda e giornalismo. In Svizzera collabora anche con la televisione e la radio, dove conduce programmi e ha varie rubriche.