Fabrizio Moro, dal 15 marzo in radio con HO BISOGNO DI CREDERE| Il Tour ad ottobre| Un 2018 di soddisfazioni

Dopo un 2018 ricco di grandi soddisfazioni artistiche, FABRIZIO MORO torna conHO BISOGNO DI CREDERE (Sony Music Italy), l’atteso nuovo singolo che anticipa l’uscita del prossimo album di inediti, il decimo della sua ventennale carriera! Il brano sarà in radio da venerdì 15 marzo.

IL TOUR

FABRIZIO MORO tornerà inoltre a esibirsi live con 4 imperdibili appuntamenti nei palasport da Sud a Nord Italia, con un doppio show proprio nella sua città, Roma!

Queste le date di “Palasport 2019”:

12 ottobre Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)

18 e 19 ottobre Palazzo Dello Sport di ROMA

26 ottobre Mediolanum Forum di MILANO

I biglietti per i live, prodotti da Friends & Partners, sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info www.friendsandpartners.it).

Sul palco insieme a Fabrizio Moro ci sarà la sua storica band: Claudio Junior Bielli (Pianoforte, Tastiere e Programmazioni), Roberto Maccaroni (chitarra e cori), Danilo Molinari (chitarra), Alessandro Inolti (batteria), Andrea Ra (basso e cori).

Le soddisfazioni del 2018

Cantautore, chitarrista e musicista italiano, Fabrizio Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo 9 album in studio.

L’edizione 2018 del Festival di Sanremo, lo ha visto vincitore nella categoria Campioni insieme a Ermal Meta con il brano Non mi avete fatto niente, certificato platino.

In coppia con Ermal Meta, Fabrizio Moro ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2018 portando in gara il brano sanremese e conquistando il 5° posto.

A giugno 2018 l’artista è stato protagonista di una grande festa della musica allo Stadio Olimpico di Roma, a cui ha fatto seguito un tour in tutta Italia.

Nel corso degli anni, diversi brani dell’artista sono stati utilizzati come spot pubblicitari e documentari e come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi TV.

Redazione

Redazione editoriale "M Social Magazine" - www.emmepress.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *