“Mi chiamo Francesco Totti”, il Docu-Film che vi farà emozionare

“Quel sogno che comincia da bambino, e ti porta sempre più lontano”

Così cantavano Gianna Nannini ed Eduardo Bennato nel lontano 1990. Ma questa volta il sogno diviene realtà anzi mi correggo si trasforma in un docu-film sulla vita di Francesco Totti. Ad annunciarlo è stato lo stesso Capitano, si avete letto bene perché per tutti sarà sempre il Capitano.

“Con tanta emozione”, spiega Totti nella sua pagina Instagram e Facebook, “… Con tanta emozione ed orgoglio vi presento questo ultimo progetto, il documentario sulla mia vita.”
“Mi chiamo Francesco Totti” , questo il titolo del docu-film. La storia di un ragazzo che viveva nelle case popolari che sognava in un futuro chiamato A.S. Roma. Un sogno in cui ha creduto fortemente, un sogno su cui ha lavorato duramente.

“Vi confesso che non avrei mai pensato che potesse arrivare questo momento”, spiega Totti ai suoi Follower, “Spero vi piaccia e vi faccia emozionare e commuovere come è successo a me”.

La regia del film è di Alex Infascelli, inoltre sarà presentato alla Festa del Cinema di Roma, e arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 19, 20, 21 Ottobre 2020.

Un docu-film questo che già fa discutere ma in positivo, mettendo così d’accordo, ma soprattutto unendo in un sol pensiero sia i tifosi romanisti che tifosi di altre fedi calcistiche, insomma tutti d’accordo nell’amare e omaggiare un ragazzo con una grande storia calcistica alle spalle, ma anche un grande capitano sia fuori che dentro il campo.

A dimostrarlo son i tanti apprezzamenti arrivati sui social non appena è arrivata la notizia.

Nicolas  Vaporidis scrive: Sono 30 anni che ci emozioni”

Romacinefest commenta:Non vediamo l’ora di incontrarti e di fare festa insieme per #MichiamoFrancescoTotti

” Sono juventino”, scrive un ragazzo, “Sono juventino dalla nascita… Ma qua il colore della maglia non conta”

“Tifo Napoli ma i campioni non hanno colori di maglie”

Ovviamente non sono mancati commenti più colorati e divertenti, ma tra i tanti questo è quello che racchiude il senso di tutti:
“CAPIRAI… IO MI EMOZIONO OGNI VOLTA CHE TI VEDO… AR CINEMA ME PORTO ER SECCHIO…”

Semplice ed umile, il successo non ha mai cambiato Totti, e la sua storia(inevitabilmente) sarà la storia di tutti coloro che amano il loro Capitano da sempre. Una storia che lo stesso capitano ripercorrerà nel docu-film.

Si perché sarà un film dove lo stesso Francesco starà seduto in platea a guardare la sua vita. Film che ripercorrerà tutta la vita di Totti partendo dalla notte che precede il suo addio al calcio.

Bilanci e riflessioni non mancheranno di certo come pure i momenti chiave della sua vita, e ricordi inediti.

Tutto ciò sarà tratto dal libro “Un capitano”, scritto dallo stesso, in collaborazione con Paolo Candó.

Ma le novità non sono finite qui, perché nel 2021 arriverà una serie televisiva sulla storia dell’ ex capitano giallorosso, serie che sarà tratta dal l’autobiografia di Francesco.

A lanciarla sarà SKY, per ora le riprese sono ancora in corso e super blindate a causa della situazione Covid-19.

Titolo scelto per questa serie, sarà: “Speravo de morì prima”

Anche se il set è super blindato sappiamo che:

Greta Scarano vestirà i panni di Ilary Blasi

Monica Guerritore sarà mamma Fiorella

Pietro Castellitto avrà l’onore di essere Francesco Totti

La tua storia è la nostra storia”, commenta un follower su Instagram, e noi non possiamo che essere d’accordo.

“E volevo solo dirti che se ci credi infondo andrà tutto bene.” (Nesli)

Rosa Spampanato

Rosa Spampanato anni 35. Amante della scrittura. Collaboratrice per diversi Magazine Online nella sezione spettacolo: Cinema, Musica, Teatro e TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *