Klaus, dalle live su Instagtam alla TV | “L’aggressione omofoba mi ha fortificato, ho passato momenti difficili ma mi sono rialzato” | INTERVISTA

“Sono un parrucchiere da più di 20 anni e la mia professione è una tradizione di famiglia. Mia mamma è un ex parrucchiera, ed io attraverso la mia passione per questo mondo, ho portato avanti il suo sogno.”

Inizia così la chiacchierata con Klaus, giovane hair stylist di origine siciliana, partito da Messina, per inseguire e seguire il proprio destino, nonché sogno nel cassetto: ovvero lavorare come hair stylist, per le dive della tv.

Ma facciamo un passo indietro…

A soli 14 anni Klaus marinava la scuola, pur di far pratica in un negozio di barbiere, ovviamente tutto all’insaputa della famiglia. Solo quando poi la scuola chiama la mamma per chiedere spiegazioni sulle tante assenze accumulate dal figlio, che la mamma lo scopre apprendista in un salone. Ma come ben sappiamo, le mamme sono sempre le mamme, e quando vede il figlio lavorare in negozio, capisce e comprende il desiderio e il sogno di Klaus.

Una mamma che lo stesso descrive come “una donna dalla corazza dura, ma dal cuore tenero.”

“Quando avevo 20 anni”, ci racconta Klaus, “feci outing con la mia famiglia. All’epoca non la presero tanto bene anche perché ero fidanzato con una ragazza. Mia mamma non comprese subito il mio cambiamento e il mio desiderio, ma ho avuto pazienza, perché sin da subito ho capito che non dovevo restarci male, ma avere pazienza, perché una mamma non abbandona mai il proprio figlio. Ad oggi ripensando a quei momenti, ci ridiamo su e siamo anche molto complici nel mio lavoro. Anzi a tutti coloro che decidono di fare outing, consiglio loro di aver pazienza con i propri familiari, e sperate sempre nei vostri sogni.”

Dal giorno in cui tua mamma ti scoprì apprendista in un barbiere, non ti sei più fermato, iniziando così la tua carriera da hair stylist.

Sì iniziò tutto da li e non mi sono più fermato. Con il tempo poi ho fatto scuola, ho fatto corsi di aggiornamento, mi sono iscritto all’Accademia a Milano della Golden Academy e grazie all’Accademia sono andato a Torino, Milano e poi mi sono stabilito a Roma, e sono qui dal 2010. A Roma poi ho iniziato a lavorare con Alpacino che si occupava dei servizi Rai e Mediaset, avendo così l’opportunità di incontrare le persone del mondo dello spettacolo.

Interessante, raccontaci di più

Ho avuto il piacere di pettinare Annalisa Minetti, Pupo, anzi Pupo mi disse: “Hai delle mani spettacolari, tu farai strada.” Poi il destino m’ha portato a lavorare su vari set per spot pubblicitari con Alessandro Greco, Eliana Michelazzo che doveva partecipare al red carpet e poi da lì è arrivato anche Sanremo con Elettra Lamborghini. Un sogno bloccato poi dalle restrizioni pandemiche. Però grazie all’Associazione B. Match ho partecipato a Miss Italia, dove ho avuto il piacere di pettinare la seconda classificata, per di più messinese come me, quindi un doppio piacere. Un’esperienza bellissima.

Così giovane e già così tante esperienze, con annesse soddisfazioni, anche se il settore dell’hair stylist, in questo anno è stato messo a dura prova. Tu come l’hai affrontato?

Ovviamente ho smesso di lavorare per restringimenti sul personale, ma non mi sono abbattuto e mi sono reinventato sui social attraverso delle live di intrattenimento. Live che facevo dalla pagina Gay Italia Official Page su Instagram. Attraverso queste live in cui intrattenevo e intervistavo anche i personaggi della tv e del web, ho avuto l’opportunità di conoscere Silvia Tirado, l’ex compagna del figlio di Pippo Franco che ha apprezzato il mio modo di condurre le serate. Da lì poi sono arrivati una serie di personaggi che abbiamo visto anche nel muro di All Together Now.

Uno spazio dedicato al raccontarsi, ma pensandoci ora, tra tante live, quale quella che ha rapito il tuo cuore?

Quella in cui sono riuscito ad aprirmi con i miei amici, perché io non li considero followers ma amici. Ho avuto la forza di raccontare la mia aggressione omofoba avvenuta appena tre anni fà. Era sera e stavo rientrando a casa dal lavoro. Ho passato davvero momenti terribili e di sconforto, ma nonostante ciò mi sono rialzato, ho incassato il colpo e sono andato avanti.

Banale farti i nostri complimenti, sia per la forza che per il coraggio di raccontare live cosa ti è accaduto. Ma proprio alle live, vieni notato dal conduttore televisivo e radiofonico Klassem, che ha visto in te del talento.

Durante una live del 27 Dicembre, Krassym mi contatta, facendomi i complimenti sul mio modo di rapportarmi ai followers, così mi propone di condurre una rubrica dedicata ai giovani, su Sky Tv reperibile al canale 629 del Digitale Terrestre. La rubrica in onda ogni Martedi sera alle 21:30, si chiama “Stai con me”, in cui diamo spazio ai talenti italiani di ogni settore, dalla moda, al canto e cosi via dicendo. Arte e artisti sono i benvenuti nel raccontarsi e nel presentarci le loro passioni. Io di conseguenza poi promuovo il loro talento. Inoltre in queste live ho avuto il piacere di conoscere una delle dragqueen di Bergamo KELLY DIVINA DRAG che ammiro per i suoi colori e costumi. Poi ho conosciuto KRYS che si cura della scenografia dei video pubblicitari che mi crea ed in fine un grande stilista: “KUKYNOZ”, anche se il suo nome è Andrea Zuzzè conosciuto per i suoi splendidi capi.

Ad oggi siete già all’undicesima puntata, ma all’inizio cos’hai pensato? Ti sei sentito subito a tuo agio?

Abbiamo iniziato a Febbraio e ad oggi siamo all’undicesima puntata e sono molto contento della scelta che ho fatto. All’inizio mi sono buttato senza pensarci su, ma oggi ne sono contento. Ovviamente non lascerò mai il mio lavoro da parrucchiere, anzi il mio obbiettivo è quello di lavorare per il mondo dello spettacolo e per le dive italiane. Poi se riuscissi a conquistare Alfonso Signorini, e a diventare il nuovo Tommaso Zorsi, sarebbe il top(sorride). Anzi voglio proprio lanciare un messaggio a chi mi segue: “Non arrendersi mai è la parola chiave per raggiungere e far avverare i propri sogni.”

Augurando il meglio a Klaus vi riportiamo qui di seguito gli indirizzi per poter partecipare alla sua Rubrica dedicata ai giovani talenti su Sky Tv

Page Instagram @Klaus_officialreal

Rosa Spampanato

Rosa Spampanato anni 37. Amante della scrittura. Articolista per M Social Magazine Articolista per il Quotidiano LaSicila Collaboratrice per il Magazine Cherrypress e per la testata locale Rivista Zoom Sezioni di Riferimento Cinema TV Musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *