Da “Buonanotte” di Carone ad “Abbi cura di me” di Crimi, passando per “A Metà” di Dioguardi: datevi alla buona musica, al resto ci pensa già la vita!

Aprile dolce dormire, maggio adagio adagio” recita un antico detto e così, grazie alle nuove aperture predisposte dal Governo di Mario Draghi e l’avvicinarsi della bella stagione, passando per una campagna vaccinale che sembra finalmente aver preso piede, ci avviamo con cautela verso quella tanto agognata “normalità”. L’industria discografica è pronta a sfornare gli ennesimi tormentoni nauseanti, quei tormenti senza capo né coda che assilleranno i miei poveri timpani da qui al prossimo Natale. Perciò, ora mi rivolgo ai lettori che settimanalmente mi seguono, evitate di contribuire al loro successo e dedicate del tempo alla buona musica, sono sicuro che non vi farebbe affatto male!

Sono sempre stato e continuo ad essere del parere che la progenie dei divi e delle divine del panorama dello show business nostrano, quelle autentiche stelle di una volta dall’impareggiabile talento, potessero ereditare dai propri genitori nient’altro che il cognome, o al massimo, un patrimonio milionario accumulato in decenni di duro lavoro e che io di certo non mi farei sfuggire. Ciò nonostante, mi duole ammettere che “figli d’arte (qualunque essa sia) si nasce, non si diventa” e, tra tanta gente senza arte né parte, qualche piccola seppur rara eccezione fortunatamente la si incontra. Brandon Dioguardi ad esempio, figlio dell’ex attrice pornografica Milly D’Abbraccio desideroso di diventare un famoso cantante, a distanza di due anni dal suo debutto sulla scena musicale è tornato in radio con il singolo A Metà, una canzone che racconta la storia di un rapporto d’amore incompleto, nel quale chiunque di noi potrebbe rispecchiarsi e ritrovarsi. Per carità, io non me ne intendo di musica, ma secondo la mia non modesta opinione ha tutte le carte in regola per diventare un’artista come pochi se ne vedono in giro! Uno di questi è senza ombra di dubbio Pierdavide Carone, vincitore del Premio della Critica ad Amici 9 di Maria De Filippi, che con la sua Buonanotte, in rotazione dal 9 aprile, ci insegna a non fuggire dalle cose brutte della vita e nemmeno da quelle belle, invitandoci a riflettere su esse per poterne assaporare appieno l’essenza nel nostro viaggio alla ricerca della felicità. E parlando d’amore, vi avviso già da adesso, d’altronde mi piace anticiparmi, restate sintonizzati perché il 14 maggio uscirà Abbi Cura Di Me, secondo singolo estratto dal progetto discografico per la New Music InternationalL’Amore Dietro Ogni Cosa”, interamente ispirato, non per vantarmene, al mio omonimo libro e cantato da Andrea Crimi. Contemporaneamente al brano, verrà rilasciato anche il videoclip ufficiale prodotto da Modo Agency, che vedrà il modello Andrea Candeo e la ballerina Sophia Carbonaro cimentarsi in un’eterna danza senza tempo, sospesi tra il presente e il pallido grigiore del ricordo. Ascoltatela, così, giusto per ricordare che tutto è possibile se solo si è disposti realmente ad amare!

Divagando tra cose di questo e qualche altro mondo, qualora la musica non fosse sufficiente a destarvi da quel torpore e da quell’apatia che ormai vi attanaglia, vi consiglio il convegno online incentrato su “Ufo & Alieni” organizzato dalla giornalista, sensitiva e ipnologa Manuela Pompas, che si svolgerà sul suo canale YouTube il 22 e il 23 maggio e che vedrà l’intervento di numerosi esperti del settore. Che dire, magari riusciranno a trovare una spiegazione al perché nessun essere extraterrestre si sia ancora messo in contatto, sebbene io una risposta credo di essermela data. Evidentemente sono alla ricerca di nuove forme di vita intelligenti!!!

Simone Di Matteo

Simone Di Matteo, curatore della DiamonD EditricE, autore, scrittore e illustratore grafico è tra i più giovani editori italiani. I suoi racconti sono presenti in diverse antologie.Nel 2016 partecipa con Tina Cipollari alla V edizione del reality show Pechino Express in onda su Rai2 formando la coppia degli Spostati. Dopo Furore (tornato in onda in prima serata su RAI2 nel marzo 2017) 
è tra gli ospiti del nuovo esperimento sociale in onda su Rai4 Social House. Attualmente è impegnato in una missione segretissima a favore della pace nel mondo. Web: www.simonedimatteo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *