Da “La ricetta della felicità” di Luciano Mancini all’eterno ritorno di Pamela Prati, passando per l’unicità di Adriana Volpe: cari Vip, buone vacanze!

 “La felicità […] è fatta di attimi di dimenticanza” diceva una volta Totò e personalmente la penso allo stesso modo. La felicità è qualcosa di cui tutti siamo alla ricerca, ma in pochi riescono realmente a conquistarla. Chissà, forse perché non è alla portata di chiunque, o magari perché esiste un ingrediente segreto di cui soltanto una cerchia ristretta è a conoscenza. Non so, ma qualora dovesse davvero esistere una ricetta, credo proprio che Luciano Mancini l’abbia trovata. Per questo voglio ringraziarlo, perché nel suo libro “La ricetta della felicità” (Andrea Pacilli Editore, 2021) ci insegna ad amarci e a svincolarci dalle nostre catene mentali, allontanando da noi quell’insopportabile mood da “mai ‘na gioia” che ci attanagliava da troppo tempo, e poi perché io, leggendolo, devo ammettere che una gioia l’ho finalmente trovata.

La scorsa settimana sono state annunciate le nomination agli Oscar dell’Inclusione, meglio conosciuti come i Diversity Media Awards, una kermesse dedicata a quei prodotti mediali e personaggiche si sono distinti per una rappresentazione valorizzante della diversità nelle aree di genere e identità di genere, orientamento sessuale e affettivo, etnia, disabilità, età e generazioni. Strano non mi abbiano dedicato una targhetta speciale! Ad ogni modo, con immenso piacere vi annuncio che tra i candidati vi è anche il salotto di Ogni Mattina condotto da Adriana Volpe, in lizza per accaparrarsi il premio Miglior Programma Tv. Non so cosa ne pensiate voi, ma in tutta onestà posso affermare che un po’ me lo aspettavo. La Volpe è un modello da cui in tanti dovrebbero prendere spunto, visto che rimane una delle poche a conoscere la maniera più giusta di porsi dinanzi ad una telecamera. Nel suo salottino ha visto nascere e crescere svariate personalità che nulla hanno a che vedere con quei soliti prezzemolini senza arte né parte a cui siamo abituati. Basti pensare a Santo Pirrotta, quel “Santo in Paradiso” che ognuno di noi vorrebbe avere, oppure all’esperto di stile Valentino Odorico, dopotutto era ora che qualcuno ci insegnasse degnamente la moda eco-sostenibile (a meno che non si voglia passare per un Enzo Miccio qualunque!).

Sembrerà scontato ribadirlo, ma Adriana è una che di fare televisione di sicuro se ne intende e pare che molto presto la rivedremo in Mediaset. Stando alle più recenti indiscrezioni, infatti, la conduttrice ricoprirà il ruolo di opinionista al Grande Fratello Vip 6 di Alfonso Signorini in compagnia di Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, lo showman per antonomasia. Insomma, la macchina del padre di tutti i reality sta già scaldando i motori per portare una ventata d’aria fresca sulla rete ammiraglia, peccato solo, però, non poter dire lo stesso dei probabili futuri concorrenti. Sempre secondo le indiscrezioni, Pamela Prati dovrebbe varcare nuovamente la soglia di Cinecittà. Che dire, evidentemente quel suo fare da “scheggia impazzita” nel corso della prima edizione non ha convinto i più scettici sul fatto che l’ex valletta de Il Bagaglino non sta bene ovunque la si metta. Mi domando se non avrebbero fatto meglio a far entrare nella casa più spiata d’Italia Mark Caltagirone, perlomeno lui non lo abbiamo ancora visto! Inoltre, l’uomo più ricercato del Pianeta sarà protagonista del prossimo libro della Prati, in una sorta di autobiografia che svelerà i retroscena di una così triste vicenda in cui Mamma Pamela è l’unica vera vittima. Certo, di se stessa!

E per finire, per la gioia di molti quest’anno il nostro appuntamento settimanale si chiude in anticipo, ma ciò non vuol dire che non ritornerò attraverso degli speciali o dei fuori-rubrica. Vi saluto sulle note di Mille, la collaborazione di cui non sapevamo di aver bisogno tra Orietta Berti, Fedez e Achille Lauro.

Hai risolto un bel problema, e va bene così, ma poi me ne restano mille

Buone vacanze, ci vediamo a settembre!

Simone Di Matteo

Simone Di Matteo, curatore della DiamonD EditricE, autore, scrittore e illustratore grafico è tra i più giovani editori italiani. I suoi racconti sono presenti in diverse antologie.Nel 2016 partecipa con Tina Cipollari alla V edizione del reality show Pechino Express in onda su Rai2 formando la coppia degli Spostati. Dopo Furore (tornato in onda in prima serata su RAI2 nel marzo 2017) 
è tra gli ospiti del nuovo esperimento sociale in onda su Rai4 Social House. Attualmente è impegnato in una missione segretissima a favore della pace nel mondo. Web: www.simonedimatteo.com