Amadeus: “Il mio primo Festival ha fatto Rumore. Il secondo è stato da Zitti e Buoni. Il terzo da Brividi. |CONFERENZA STAMPA

“Squadra che vince non si cambia”, ha così dichiarato l’Amministratore delegato riferendosi ai successi ottenuti con il Festival appena concluso. Ovviamente è ancora tutto da definire, visto che l’ultima parola spetta sempre ad Amadeus.

“Amadeus ha vinto”, dichiara Stefano Coletta ai giornalisti, spiegando che: “La sua forza è stata la sua unicità. Ha vinto la sua filosofia di vita oltre la sua conduzione.”

“Quando ho chiesto a Morandi, ad Elisa, Massimo Ranieri o lo stesso Blanco di venire al Festival”, spiega poi Amadeus: “Non avevano bisogno di promozione perché erano già alti in classifica con i loro progetti. Ed è stato lì che ho capito che i miei super ospiti erano gli stessi cantanti in gara.”

Un festival che ha ridato spazio alla musica e che così facendo ha riportato i giovani al Festival, come lo stesso Amadeus e Coletta hanno dichiarato.

“Ringrazio la Rai e voi tutti perché insieme abbiamo fatto un bellissimo Festival. Da solo non avrei potuto

Sul finale poi il conduttore prima di salutare tutti e ringraziare il suo amico Fiorello che poteva benissimo non esserci quest’anno spiega: “Vorrei lasciarvi con le parole di Salvetti che per me fu come un padre. Ricordati Amadeus che noi non ci occupiamo di cose serie in modo leggero. Ma di cose leggere in modo serio.”

Rosa Spampanato

Rosa Spampanato anni 38. Amante della scrittura. Articolista per M Social Magazine Articolista per il Quotidiano LaSicila Collaboratrice per il Magazine Cherrypress Collaboratrice per la Testata Giornalistica VanityClass Sezioni di Riferimento Cinema TV Musica