In 70.000 al Circo Massimo per il live di ULTIMO

In 70.000 a Roma per il live di Ultimo -lui si rivolge ai giovani- 

“Puntate al Piano A mai al piano B. Abbiate sempre la passione di inseguire i vostri sogni”. 

Ieri sera, più di 70.000 presenti al Circo Massimo per Ultimo: 

70.000 + 1 o qualcuno in più? E se qualche giorno fa sui social il cantante scriveva :” Ora sto per tornare a Roma e ho dentro un mare di pensieri… è la mia città. In questi anni di pandemia, quando rimandavamo questo tour, cercavo di evitare di percorrere le vie che circondano il Circo Massimo perché mi faceva male vederlo e pensare che avrei dovuto suonare lì. …E’ la mia città, la mia gente.  Finalmente torno a casa”  

Oggi, dopo essere stato accolto ancora una volta a braccia aperte, nella sua città, nella sua Roma, scrive:” Vi ho sentiti tutti, uno per uno . Ho pianto come un bambino. Questa è la mia città, è la mia gente. Questa è Roma”.

Il concerto si è aperto con “Buongiorno vita” e si è concluso come sempre con “Sogni appesi”. 

Un messaggio forte e chiaro da lui lanciato ai giovani, ai suoi coetanei: “Abbiate sempre la passione per raggiungere il vostro piano A. Perché se il talento aiuta, è lo stesso che può lasciarti a piedi. Dovete avere la passione per raggiungere i vostri obiettivi,i vostri sogni. Mirate al piano A mai al piano B”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.