DJ ROSS – Programmatore musicale di Radio m2o e Main Man della Bang Record!

dj RossMa chi l’ha detto che per essere credibili, bisogna fare una sola professione?!? Onestamente non lo so, ma l’Italia sembra il paese dove tutti giudicano gli altri se capaci o volenterosi di svolgere più mansioni, anziché apprezzarli per la poliedricità.

Da sempre professo l’idea dello stacanovismo e della varietà professionale e per fortuna non sono da solo, anzi, sono in ottima compagnia, perché a vederla così, c’è un Dj, Produttore, Speaker, Manager e tanto altro… insomma, un artista a tutto tondo che da vent’anni fa musica e la suona, sempre con la medesima passione degli inizi.

Il protagonista di “E POI COSA FAI?” di questa settimana è Rossano Prini, conosciuto meglio da tutti come Dj Ross: programmatore musicale di Radio m2o e Main Man della Bang Record, uno che sulla cresta dell’onda ha intenzione di rimanerci ancora un bel po’, anche per il piacere di aggiungere altre voci al suo CV.


Sei uno dei Produttori più apprezzati d’Italia e uno dei pochi che è riuscito a resistere già due decadi, senza dover per forza sfornare tutto il repertorio di 15 anni prima per fare serate nei locali. Hai un segreto per essere sempre sulla cresta dell’onda?

Sicuramente la passione, anzi l’amore che ho per la musica è talmente grande che faccio fatica ad accontentarmi, quindi sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, sia nella scelta che nella tecnica del mio set, indipendentemente dal genere musicale, “attuale” o come a volte mi capita “anni ’90”. Bisogna stare al passo coi tempi, non solo musicalmente, coi social, l’immagine e un piccolo segreto, che poi è il vero grande segreto è “divertirsi”.

Dj, programmatore radio, produttore, speaker, agente e forse ancora altro… Non ti sei mai detto: “ma chi ca**o me lo fa fare, ora mi apro un chiringuito in Jamaica”?!?

A volte me lo chiedo quando si accumulano un po’ di cose, ma subito dopo metto in ordine il cervello e mi dico da solo: “ma che c***o dici?!?!? Certo, sono molto impegnato, ma non riesco a stare fermo. Amo quello che faccio e piano piano ho imparato a gestire tutto, è solo una questione di organizzazione e ovviamente ho degli ottimi soci e collaboratori che mi aiutano molto.

La tua etichetta, la BANG, sforna un sacco di roba figa, non per forza che giri a 130bpm, ma quello che vorrei sapere è, quante demo ricevi ogni giorno, ma soprattutto cosa rispondi a chi ti manda musica oscena e non pubblicabile?

La Bang è cresciuta molto negli ultimi 2 anni e ovviamente in maniera esponenziale sono aumentati i demo riceviamo. Ascoltiamo sempre tutto ma forse il 10% di quello che arriva si salva Rispondiamo molto educatamente dicendo che il brano non ci convince, anche se i brani non sono idonei alla pubblicazione, il rispetto è anche un modo per ringraziare chi ce li manda. Sono anch’io un producer, so cosa vuol dire.

In percentuale, quanti incapaci ci sono dietro le Consolle dei Club Italiani? Quanti schiaffi avresti voluto tirare ai ragazzini che si sentono già arrivati?

Ci sono tutte le categorie, dal classico DJ PR al vero professionista, ora non riesco ad immaginare una percentuale. Quando mi capita di sentire un dj “incapace”, e non intendo solo mettere a tempo 2 dischi, ma soprattutto la selezione musicale che propone in quel momento, la riflessione è: fosse mio il club o l’evento in questione, lo tirerei giù dalla consolle. Ma la vera domanda è, perchè lui/lei ora è su quella consolle? Ormai sono andato oltre gli schiaffi che servirebbero a ben poco, la mia considerazione è -permettimi il gioco di parole- “chi si sente arrivato è arrivato dove poteva arrivare”, poi di ragazzini o ragazzoni che si sentono “David Guetta” ne abbiamo abbastanza…

Il Vocalist fortifica la performance di un Dj oppure lo rende solo più nervoso, perché continua a sparare frasi fatte?

Dipende dalla bravura del vocalist, ci sono dei veri professionisti con i quali nasce feeling e interazione durante il set, ma in ogni caso do sempre precise istruzioni prima di cominciare; se il vocalist esagera o diventa fastidioso e automaticamente viene spento, ma non da me, è il mixer che non funziona bene!

dj Ross

Sei il programmatore di Radio m2o, quindi nel bene e nel male, decidi se un disco può essere trasmesso o meno prima che diventi famoso. Ora puoi sfogarti: quanti ti rompono ogni giorno stressandoti per sentire il loro progetto in FM ? Pensi di aver cannato almeno una volta un disco, pensando non potesse andare e invece…

È un ruolo che ricopre anche questo tipo di situazioni. Non è mai bello dire di no, soprattutto se devo dirlo ad amici, ma ho una responsabilità importante e voglio essere professionale al massimo. Una volta mi è capitato con un brano, non ci avrei scommesso un centesimo, non ho problemi a dire quale, Takatà, ma poi appena ho visto i movimenti che stava facendo e che effettivamente stava diventando crossover l’ho inserito in programmazione senza problemi e comunque prima di molti altri.

Le esperienze che non rifaresti mai più nei seguenti contesti: Radio, Collaborazioni/Produzioni e Serate

Rifarei tutte le esperienze che ho fatto, positive e/o negative perchè da queste ho imparato quello che so fino ad oggi.

Hai anche una tua agenzia di management/booking che viaggia parallelamente all’etichetta, ma credi abbia ancora senso avere un Agente o ci sono troppi banfoni in cerca di qualche soldo facile?

Sì, perché l’agente si deve poi occupare di procurare business, di salvaguardare l’immagine. Io riesco a fare tutto perchè come dicevo ho ottimi soci e collaboratori, tra di noi c’è un rapporto che va oltre il lavoro. Trovare persone competenti non è facile, ma neanche impossibile, ma questo non accade solo nel nostro settore, un po’ in tutti.

Ultima domanda: cosa pensavi quando la gente alla tua frase “faccio il Dj”, ti rispondeva: “E POI COSA FAI?”

Sorridevo, d’altra parte non tutti sanno che per farlo professionalmente occorre molto impegno, nonostante sia legato al mondo del divertimento.

Grazie! Salutaci con uno sfogo che fino ad oggi hai sempre tenuto dentro…

Basta lamentarsi!!! Cerchiamo di concentrarci e usiamo le energie per costruire qualcosa di buono, senza guardare troppo quello che fanno gli altri!!! Avanti tutta!!!


Ecco il suo personalissimo VIDEO SALUTO…


VEDI ANCHE…


[amazon_link asins=’B0125W5FM8,B00KRHGMR6,B002VCA2DU,B0037M9T6Y,B073HRXR1G,B06XDVWXTW,B01N3RVFOV,B002VCRII2,B074829YP5,B01HSJDXWC,B002VCQUWC,B016AVYXSM,B01C9CRSBU’ template=’ProductCarousel’ store=’msocialmagazi-21′ marketplace=’IT’ link_id=’52164065-aa13-11e7-ae8e-bb0dec74d2aa’]

Fabio De Vivo

Nato a Napoli il 22 maggio 1982. Dj, speaker radiofonico, conduttore televisivo, autore, web content writer ora anche nella famiglia di M SOCIAL MAGAZINE con la rubrica “E POI COSA FAI?”

Un pensiero riguardo “DJ ROSS – Programmatore musicale di Radio m2o e Main Man della Bang Record!

I commenti sono chiusi.