I colori alle pareti parlano di noi!

I colori sono alleati del nostro benessere, anche se troppo spesso non ne siamo consapevoli. Hanno una grande influenza su tutti gli esseri viventi.

Tutte le cellule degli esseri viventi emettono luce colorata a bassissima intensità e questo funziona come rapido mezzo di comunicazione intra cellulare. Se le cellule sono in salute emettono un certo colore, se sono in disequilibrio emettono bande più scure. Visto che ogni organismo umano è vibrazione, energia elettromagnetica, se interferiamo con i colori possiamo riportare equilibrio dove è andato momentaneamente perduto.

I colori hanno dunque un ruolo fondamentale nel campo dell’arredamento e del design, visto che sono state riconosciute, fin dall’antichità, virtù curative di rilievo.

Ogni colore simboleggia qualcosa ed ha determinate caratteristiche psicologiche.

Un rapporto consapevole con i colori, unito all’ascolto intuitivo delle proprie emozioni porterà ad una vita più ricca e soddisfacente.

I colori sono parte della nostra vita e noi abbiamo bisogno dei colori come della luce. Essi hanno una vibrazione più alta di quella dei suoni e quindi esercitano un’influsso maggiore rispetto alla parola.

Ciascuno di noi ha una predilezione per certi colori o per una gamma di colori e questo parla delle caratteristiche personali. Se questo è vero per l’abbigliamento, lo ancora di più per la nostra casa, considerato il tempo del nostro soggiorno e il fatto che solitamente i colori alle pareti hanno una durata che va dai due ai quattro anni circa, prima che si decida di decorarle con nuovi colori. Trascorrere tempo in un luogo con colori che ci siano graditi e che ci diano benessere è fondamentale per la nostra vita.

Quasi mai percepiamo il colore come qualcosa che ci appartiene anche se è intimamente connesso con i nostri stati emotivi: “oggi è una giornata nera”, “verde speranza”, “nella vita non è tutto rosa”. Vediamo quindi come i colori parlino di noi, danno precise informazioni su bisogni, desideri, rifiuti, paure; ma tocca a noi decifrare il messaggio.

Alcuni esempi…

Il rosso denota senso di forza e sicurezza; il blu è la pace interiore, la quiete e l’armonia; il verde esprime stabilità; il giallo suggerisce espansione e movimento; il viola è il colore della trasformazione, solo per citarne alcuni.

Queste considerazioni, supportate da studi scientifici e ricerche, ci fanno riflettere su come sia importante la scelta della colorazione delle pareti che circondano il nostro spazio di vita e che deve tenere in considerazione la personalità e i gusti delle singole persone.

I colori sono uno strumento importante per il nostro benessere fisico e psicologico e possiamo imparare tutti ad usarli per stare meglio: cosa anche molto divertente! Non richiede qualifiche particolari o lunghi studi ed è a “costo zero”, si tratta semplicemente di dedicarci un po’ di attenzione e riusciamo a capire quale effetto ci  fa un certo colore e quali sono più adatti a noi.

Scegliamo colori giusti per noi!

Ernestina Rossotto

Psicologa, psicoterapeuta. Ha fondato la filosofia dello "psico-design". www.psico-design.com