Involtini di verza con zucca e grano saraceno | Vegan | Filippo Prime

Ecco un’idea sfiziosa per portare a tavola una verdura di stagione. Gli involtini di verza sono una ricetta sana ma golosa che potrete proporre sia come antipasto sia come secondo piatto o contorno. Mille sono i modi per farcirli, basta dare spazio alla fantasia.

INGREDIENTI (per 12 involtini)

  • 12 foglie di verza (circa 20cm diametro)
  • 300gr grano saraceno
  • 350gr patate
  • 400gr zucca
  • 50gr pangrattato
  • 5 foglie salvia
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 noce di margarina
  • Olio EVO qb
  • Sale fino qb
  • Pepe nero in polvere qb

PROCEDIMENTO

In una pentola capiente portate a bollore dell’acqua salata e sbollentate le foglie di verza per un paio di minuti. Scolatele e stendetele su un canovaccio asciutto e pulito.

Dopo aver rimosso le foglie utilizzate l’acqua di cottura per cuocere il grano saraceno per 15 minuti. Una volta cotto scolatelo e lasciatelo raffreddare.

Lessate le patate e la zucca precedentemente mondate e tagliate a pezzettoni. Una volta cotte mettetele in un mixer assieme alla salvia e frullate fino ad ottenere una purea.

In una padella antiaderente versate un filo d’olio e fate soffriggere per un paio di minuti lo scalogno e l’aglio precedentemente tritati finemente.

Unite nella padella il grano saraceno, la purea di zucca, il pangrattato, qualche pizzico di sale e pepe a piacere. Mescolate con cura e fate cuocere qualche minuto finché il composto risulterà bello asciutto.

Dividete il ripieno in dodici parti uguali. Riempite una foglia di verza alla volta disponendo il ripieno al centro e ripiegando i bordi verso il centro.

In una padella antiaderente fate sciogliere la margarina. Adagiate con cautela gli involtini nella padella e fateli cuocere qualche minuto per lato. Servite belli caldi.

Filippo Prime

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @Filippoprimechef e sulla pagina Facebook /Vegan Prime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *