Calamarata con pomodori ciliegino, ricotta di soia e paté di olive taggiasche | Vegan | Filippo Prime

La pasta perfetta per una cena leggera ma sfiziosa dopo una giornata di mare esiste ed è una bella calamarata con pomodorini, ricotta e paté di olive. Se poi avete la fortuna di mangiarla in riva al mare … allora tanta roba!

INGREDIENTI (per due porzioni)

  • 200gr di calamarata (pasta)
  • 250gr pomodori ciliegino
  • 120gr paté di olive taggiasche
  • 180gr tofu al naturale
  • 80gr panna di soia
  • 1/2 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio evo qb
  • Sale fino qb
  • Prezzemolo fresco qb

PROCEDIMENTO

In una padella antiaderente fate soffriggere per qualche minuto, con un filo d’olio, l’aglio e lo scalogno tritati finemente. Aggiungete quindi i pomodorini tagliati a metà e lasciateli appassire per una decina di minuti.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata, per cuocere la pasta, in una casseruola e nel frattempo preparate la ricotta. Frullate 90gr di tofu con la panna e incorporate anche il resto di tofu sbriciolato con i rebbi di una forchetta.

Versate la pasta e fatela cuocere per il tempo riportato sulla confezione. Scolate e trasferite nella padella con i pomodorini. Unite anche la ricotta e il paté e mescolate accuratamente.

Portate su fuoco medio alto e fate saltare per un paio di minuti. Spegnete il fuoco e impiattate guarnendo il piatto con un po’ di prezzemolo fresco tritato al momento.

Filippo Prime - VeganQuantoBasta

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @vegan.qb e su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *