#SENZASCUOLA il titolo del brano di Angelo Cattivelli ft Teen Guys nato durante il Lockdown!

Scuola. Decisamente uno degli argomenti più caldi di questo ultimo periodo quando si parla di ragazzi. (ma non solo)
Il primo lockdown li ha costretti a casa. Niente più sport, niente amici, niente uscite, niente scuola.

Giornate intere tra playstation e tv.
Poi l’estate che sembrava aver riportato un po’ di nuova normalità nelle loro vite.
La ripresa delle scuole a settembre, durata meno di quello che si pensava.

Di colpo si sono trovati di nuovo a casa, senza amici, senza sport… Senza Scuola.

Ed è proprio #SenzaScuola il titolo del brano di Angelo Cattivelli ft Teen Guys arrivato ieri su tutte le piattaforme digitali con l’etichetta GT Records

Un gruppo di amici che durante il lockdown dello scorso marzo ha dato vita a Teen Social Radio, la prima web radio per adolescenti, ricevendo la menzione d’onore di Nyv nel progetto ‘ La città del futuro’.

#SenzaScuola è una canzone semplice, veloce, immediata che racconta il disagio dei ragazzi, il loro malessere nel vivere la DaD e la voglia di rivedere al più presto compagni ed insegnanti, non solo in videolezione!
L’esigenza di uscire, di correre su un prato, di abbracciare gli amici, insomma…. di ritornare alla loro vita in fretta!

Cosa che ci auguriamo poter fare presto tutti.

#SenzaScuola è anche un messaggio positivo, perché i nostri ragazzi “supereranno tutto, con l’energia nel cuore”.
Come solo loro sanno fare!

I Teen Guys sono: Caterina Quarantotto, Arianna Curti, Rosario Marino, Nicolò Caserta, Alessandro Vezzani.

Il brano è stato registrato al CP Studio di Brescia. Prodotto da Cristian Piccinelli e Simone ‘Sgamo’ Gatti.
Il video è stato realizzato da Graziano Molteni per Baseluna Film Factory.

Seguite i ragazzi, siamo certi che non smetteranno di stupirci.
Scaricate la App TeenSocialRadio e, andateli a trovare, quando sarà possibile. Tutti i sabato pomeriggio trasmettono in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Via Tadino, 53 a Milano.

Redazione

Redazione editoriale "M Social Magazine" - www.emmepress.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *