TELEVISIONE

Ultima Puntata per IL PARADISO DELLE SIGNORE – Troveranno il denaro per salvare il negozio? | 7 Novembre

Giunge al termine la Fiction IL PARADISO DELLE SIGNORE di Monica Vullo con Giusy Buscemi, Alessandro Tersigni, Giuseppe Zeno. Stasera 7 Novembre su Rai1 alle 21.15 capiremo se il negozio si salverà o meno…

Anticipazione…

Sconti e conti di fine anno:

Pietro sa che l’unica soluzione per liberarsi di Jacobi sarebbe restituire a Izzo il denaro utilizzato per acquistare il palazzo della Contessa. Finché rimarrà inagibile, però, l’anziana donna rifiuta di recedere dal contratto. Mori, finalmente, si confida con Teresa: la ragazza, colpita dalla sua sincerità e con il desiderio di aiutare la Contessa, si offre di collaborare per risolvere la faccenda. I due scoprono che il geometra responsabile della perizia all’edificio era stato pagato da Jacobi. La situazione sembra senza speranza ma Teresa ha un’idea delle sue.

Conto alla rovescia: L’ultimo dell’anno si avvicina. Mentre Domenico è sempre più combattuto a causa dell’amore per Letizia, Vittorio, grazie all’incontro con una delle amanti del padre, fa finalmente chiarezza sui propri sentimenti. Il Paradiso, ormai chiuso, viene allestito per la tradizionale festa di Capodanno. Mori osserva i preparativi con la triste consapevolezza della minaccia che incombe sul suo negozio, ora in mano a Jacobi. L’ex socio intende utilizzarlo per i suoi loschi traffici e l’unica soluzione per Mori è denunciarlo alla Polizia. Ma l’imboscata non va come previsto e Jacobi riesce a fuggire ancora una volta. Izzo, però, non intende lasciare Mori libero dal suo debito e minaccia di uccidere Teresa se Pietro non gli restituirà i soldi che aveva investito nel suo negozio. Mentre tutta la città si prepara a festeggiare la fine dell’anno. Mori è costretto a una corsa contro il tempo per cercare il denaro e riuscire a salvare sia Teresa che il Paradiso.


ISCRIVITI alle NewsLetter per non perdere le nostre novità e iniziative!

[mailpoet_form id=”2″]

 

 

Redazione

Redazione editoriale "M Social Magazine" - www.emmepress.com