Sgarbi e Feltri contro Vladimir Luxuria, che brutta pagina di TV | Io vi consiglio di guardare il video di Daniel Greco #StopOmofobia

Lunedì sera abbiamo assistito ad una pagina di televisione a cui non dovevamo assistere!

Il programma in questione è l’intrattenimento serale di Barbara d’Urso dal titolo LIVE! NON E’ LA D’URSO e i protagonisti sono stati Vittorio Sgarbi, Vittorio Feltri “contro” Vladimir Luxuria.

Faccio un breve riassunto anche se i video della puntata intera sono visibili ovunque e in ogni social sono stati ripresi…

Il tutto nasce dalla iniziale diatriba sul termine “gay” da utilizzare o meno in quanto termine non italiano, secondo il direttore Feltri andrebbero utilizzati termini presenti sul vocabolario e di chiara radice “nostrana”. Per tutto il “dibattito” ha continuato a etichettare gli omosessuali con questi termini palesemente dispregiativi e sessisti.

Probabilmente il direttore non conosceva la parola OMOSESSUALE che poteva essere utilizzata senza scadere in epiteti che “fanno male” e hanno una valenza dispregiativa verso un ragazzo con gusti sessuali differenti, probabilmente dai suoi.
Quante storie di bullismo verso i gay abbiamo ascoltato, letto e quante di queste storie sono degenerate anche in vicende di cronaca nera?
Forse il Direttore Feltri tutto questo lo ignora!

Il carico da novanta successivamente lo mette Vittorio Sgarbi quando una discussione con Vladimir Luxuria sfocia in un inammissibile turpiloquio verso la stessa sottolineando il suo essere Trans e il suo passato raccontando fatti di vita assolutamente privati cadendo nello squallore più assoluto. Il tutto con risatine in studio e inquadrature della stessa Luxuria basita e a mio avviso anche rammaricata di tutto questo fango a lei diretto.

In studio era presente anche Veronica Maya che prende le distanze da tutto l’accaduto e si pente di aver accettato l’invito della trasmissione “ho provato molta vergogna anche solo ad ascoltare il dialogo tra lui (Sgarbi) e Vladimir Luxuria che non meritava, come non merita nessuno, quai colpi bassi e vili…”

Ora sono assolutamente d’accordo che sia giusto parlare di queste tematiche ma quando si invitano due personaggi come Sgarbi e Feltri che tutti conosciamo come irascibili e “sopra le righe” la moderatrice della trasmissione dovrebbe intervenire se la discussione è INACCETTABILE e INSOSTENIBILE!

Questo è aggravato dal fatto che la d’Urso si professa dalla parte del mondo LGBT e sempre in prima linea sulla tutela dei diritti degli omosessuali. Ma lunedì sera perchè non è intervenuta? I social da lei tanto amati si fanno questa domanda…
…chissà se mai avremo una risposta!

Ora non voglio dilungarmi troppo ma vi lascio qui sotto il video appena pubblicato dalla Webstar di talento Daniel Greco intitolato “BULLISMO: La mia esperienza” che racconta ciò che lui ha dovuto affrontare e quanto anche un insulto possa rimanere impresso nella mente di un ragazzo omosessuale bullizzato…
…sarebbe il caso che questo video lo guardassero anche Feltri e Sgarbi…

#STOPOMOFOBIA

Christian De Fazio

CEO & Editore di M SOCIAL MAGAZINE, Autore Televisivo, Attore, Mistery Shopper e molto altro... Appassionato di Musica, Televisione, Cinema e Viaggi, alla ricerca sempre di nuovi stimoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *