Superato il milione di euro per il crowdfunding lanciato da Ferragni e Fedez – favore della Terapia Intensiva del San Raffaele | CORONAVIRUS

Chiara Ferragni e il marito Fedez, donano 100.000 Euro lanciando la raccolta fondi in favore dell’Ospedale S.Raffaele di Milano. Attraverso questa donazione personale, la coppia punta alla creazione di nuovi posti letto nel reparto di terapia intensiva destinati all’emergenza Coronavirus.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Prof. Alberto Zangrillo, primario di terapia intensiva cardiovascolare e generale Al San Raffaele di Milano.

“E’ un contributo concreto che apprezziamo tantissimo”, dichiara il prof. Alberto Zangrillo, poi continua: “ speriamo sia di esempio per molti. Noi continuiamo la nostra battaglia, che vinceremo, contro questa emergenza straordinaria, dove le terapie intensive rappresentano l’unica possibilità di guarigione per i pazienti più gravi”

Un letto di terapia intensiva, cari lettori di M Social Magazine, occupato dagli ammalati con insufficienza respiratoria, causata dall’epidemia, ha un costo nettamente superiore rispetto a un letto di degenza normale.

“Speriamo che questa nostra iniziativa sensibilizzi le persone in Italia e all’estero, sull’emergenza Coronavirus”, spiega la coppia Ferragnez, poi continua: “ una situazione nella quale siamo tutti coinvolti”.

Lo scopo della coppia è appunto quello di incentivare chiunque a dare un aiuto concreto, aiuto che si può sostenere attraverso il questo link

Accedendo direttamente alla Campagna, sarà possibile donare un minimo di 5 Euro, donazione che, ricordiamo andrà ad aumentare il rafforzamento della terapia intensiva del San Raffaele di Milano.

A tal proposito vogliamo informare voi tutti che anche lo stilista Giorgio Armani e le catene della grande distribuzione alimentare come Esselunga e Eurospin, si sono mobilitati in favore dell’emergenza Coronavirus attraverso delle proprie donazioni.

Meritevoli dei nostri più sinceri complimenti, da parte nostra vogliamo ricordarvi di seguire le disposizioni ministeriali riguardante l’emergenza Coronavirus, sostenendo l’ashtag  #iorestoacasa

Rosa Spampanato

Rosa Spampanato anni 38. Amante della scrittura. Articolista per M Social Magazine Articolista per il Quotidiano LaSicila Collaboratrice per il Magazine Cherrypress Collaboratrice per la Testata Giornalistica VanityClass Sezioni di Riferimento Cinema TV Musica