Giffoni 2020: La 50esima edizione si farà, ecco come…

Il primo festival ad aprire le porte dopo il periodo difficile che abbiamo attraversato (e che stiamo ancora attraversando) a causa dell’emergenza sanitaria è quello di Giffoni. La 50esima edizione dell’evento è ora ufficiale e si svolgerà ovviamente con le adeguate precauzioni; le nuove modalità con cui Giffoni 2020 prenderà vita sono state presentate oggi in video-conferenza.

Giffoni 50 si fa in quattro

A tutti i giffoners sarà data la possibilità di vivere “il festival più necessario”. C’è chi potrà assistere alla manifestazione dal vivo (in gruppi da circa 300 persone divisi dal 18 al 22 agosto, dal 25 al 29 agosto e dal 26 al 30 dicembre); chi parteciperà grazie alle hub nazionali e internazionali capitanate dagli ambassador di Giffoni 50; chi vivrà tutto in digital. Infatti, soprattutto nel periodo che va da settembre a novembre, gli eventi di Giffoni 2020 continueranno grazie a streaming e vari collegamenti online. Inoltre, per sostenere il cinema, tra ottobre e dicembre saranno messi a disposizione dei giffoners 1000 ticket per entrare gratuitamente nelle sale della regione Campania e 1500 in Italia.

Tra le novità del festival live sono stati annunciati l’allestimento di una grande arena all’aperto per assistere a proiezioni e anteprime; i tamponi e il lancio di un’app per il distanziamento sociale; le prenotazioni e i posti a sedere assegnati. Insomma, Giffoni 2020 è pronto ad accogliere ragazzi e ragazze in tutta sicurezza. E se gli assembramenti nella Cittadella del Cinema saranno vietati e le merende al Giardino degli Aranci non saranno ovviamente possibili, non c’è da disperarsi. La 50esima edizione dell’evento, dedicata alla Terra, riuscirà comunque a essere speciale con il suo nuovo modo di viverla.

Già moltissimi talenti italiani hanno fin da subito deciso di sostenere il festival che quindi, in qualche modo, li vedrà presenziare (Raoul Bova, Erri De Luca, Sergio Castellitto e tanti altri). Non mancheranno ovviamente anche artisti musicali e personalità importanti appartenenti a tutti i campi della cultura e dello spettacolo.

Il famoso festival del cinema per ragazzi è quindi ufficialmente pronto a ripartire e noi non vediamo l’ora di vivere questa nuova esperienza! Ormai manca poco!

Gaia Giovannone

"Mi sento vivo solo se sfilo la stilo e scrivo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *