Dall’umiltà della Satti alla forza di Sanzio, passando per l’assembramento interista in quel di Milano: l’ambizione porta a tutto, ma non altrove!

Nelle scorse settimane, mentre io e Emil M. Cioran eravamo impegnati in una delle nostre dilettose conversazioni mai avvenute sulla natura dell’uomo e delle sue pulsioni più represse, il filosofo, saggista e aforista rumeno mi ha rammentato che “l’ambizione è una droga che fa di colui che vi si dedica un demente in potenza”. E neanche a dirlo, non ho potuto fare a meno di pensare a quell’infinità di persone che oggigiorno finiscono puntualmente per ritrovarsi a vivere all’ombra di un successo che tanto disperatamente hanno inseguito.

Tommaso Zorzi, ad esempio, l’opinionista al momento più osannato del piccolo schermo quasi fosse Tina Cipollari, farebbe meglio a tenere a mente di tanto in tanto che l’ambizione e la presunzione portano a tutto, ma non altrove. I sogni di vana gloria che il nuovo volto dell’Isola dei Famosi di Ilary Blasi custodisce cari nel proprio cassetto, infatti, credo proprio siano destinati a scomparire. Basti pensare alle innumerevoli occasioni in cui, non appena qualcuno gli ricorda chi è e da dove viene, l’influencer milanese non si lascia sfuggire l’opportunità di sbandierare la sua vittoria al Grande Fratello Vip 5 di Alfonso Signorini nemmeno se si fosse aggiudicato un Premio Nobel per la fisica quantistica. Suvvia, caro Tommy, in fondo sei salito sul podio del padre di tutti i reality al pari di molti prima di te. Prendila con più leggerezza, anche perché i riconoscimenti degni di lode dati all’umanità sono ben altri!

E così, se da un lato ci sono persone disposte ad abbassarsi al livello più infimo nella speranza di poter arrivare in alto, dall’altro, fortunatamente, c’è chi dell’umiltà ne ha fatto un vanto e questo, nel tempo, lo ha ripagato. Veronica Satti, ex gieffina e figlia del celebre cantante Bobby Solo, nelle scorse settimane ha fatto il suo debutto in libreria con Come una bussola senza il suo nord, un libro che vuole essere di aiuto a quelli che, in situazioni di difficoltà, non riescono a reagire. Insomma, un’opera che merita davvero di essere letta, ma che tuttavia non mi stupisce. Dalla Satti, una che si è sempre schierata dalla parte giusta della Storia e ha lottato per un mondo migliore in vista di un futuro all’insegna dei pari diritti e delle eque opportunità, ci si possono aspettare solamente cose belle. Lo stesso si potrebbe dire di Angelo Sanzio, che ha voluto lanciare un messaggio di forza a chiunque potesse rispecchiarsi nelle sue esperienze di vita con il testo fresco di stampa Da Angelo Sanzio al Ken Italiano”. Che dire, due dei pochi dai quali prendere realmente esempio.

Al contrario, una cosa che continua a stupirmi è la stupidità di quelle persone subito pronte a puntare il dito e ad aprire la bocca per far prendere aria alle gengive, ma mai a darsi veramente da fare quando serve. Non so cosa ne pensiate voi, ma con una pandemia da Coronavirus ancora in corso e la variante indiana da poco approdata in terra nostrana, i festeggiamenti dei tifosi dell’Inter in quel di Milano li ho trovati del tutto fuori luogo e inappropriati. È vergognoso, a tratti imbarazzante, osservare come la gente sia disposta a riversarsi a frotte nelle piazze per le più futili delle sciocchezze mentre se si tratta di manifestare per la propria libertà o per una giusta causa, nessuno muova un dito. Ma una dignità ce l’avete? Evidentemente no. Della serie, oggi campioni, per non dire coglioni, e domani sicuramente tamponi!

Simone Di Matteo

Simone Di Matteo, curatore della DiamonD EditricE, autore, scrittore e illustratore grafico è tra i più giovani editori italiani. I suoi racconti sono presenti in diverse antologie.Nel 2016 partecipa con Tina Cipollari alla V edizione del reality show Pechino Express in onda su Rai2 formando la coppia degli Spostati. Dopo Furore (tornato in onda in prima serata su RAI2 nel marzo 2017) 
è tra gli ospiti del nuovo esperimento sociale in onda su Rai4 Social House. Attualmente è impegnato in una missione segretissima a favore della pace nel mondo. Web: www.simonedimatteo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *