Sul Lago di Como da “Galli e Gufi” di Sabrina Lafranconi

Abbiamo intervistato per voi Sabrina Lafranconi proprietaria di “Galli e Gufi”, situato e inserito nella meravigliosa cornice del lago di Como a Mandello del Lario,  pittoresco paesino sulle rive del lago.

“Galli e Gufi” e’ un ristorante ma anche un after dinner dove poter gustare  pietanze con ingredienti di alta  qualità, gestito con gusto impeccabile dalla stessa  Sabrina.

Ci racconta come la passione per la ristorazione sia nata spontaneamente in lei e di come abbia voluto intrapprendere questa attivita’ con lo stimolo di una sfida.Sfida vinta ! Infatti “Galli e Gufi” e’ un locale adatto a giovani e meno giovani, dove la clientela, a inizio cena viene accolta da un cocktail di benvenuto a tema con il menu’ della serata.

L’edificio e l’arredamento sono abbelliti da eleganti tocchi glamour con un confortevole look moderno che la  proprietaria  Sabrina Lafranconi cura nei minimi dettagli. “Galli e Gufi” si propone come la location ideale sia per una serata invernale, dove ci si puo’ rilassare con un gradevole cocktail intorno a un accogliente braciere, o viceversa , nella bella stagione, sedersi nel grazioso e rilassante cortile all’ aperto il quale nei mesi estivi si affolla di ospiti di ogni eta’ e nazionalita’.Il menù giornaliero di pietanze preparate nella cucina del ristorante “Galli e Gufi” include pesce freschissimo di alta qualita’ sia di mare che di lago, specialità quotidiane dello chef Roberto Rinaldi, il quale con cura e passione prepara ogni giorno sfiziosi piatti dando sfogo alla sua passione e creatività sempre con prodotti di stagione.


La cucina presenta una vasta scelta di prelibatezze gastronomiche  pronta a soddisfare tutte le esigenze e gusti del cliente.
Finalmente uno dei locali piu’ “in” del lecchese riapre alla movida e ai sapori  per una nuova, splendida estate lariana. Pronti ad accogliervi!

Redazione

Redazione editoriale "M Social Magazine" - www.emmepress.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *