Lo sai che i tuoi cari, le tue Guide, i tuoi Angeli convivono accanto a te? | Il 20 e 21 Novembre il convegno online

KarmaMeetings torna con un convegno online -visibile sul canale YouTube di Manuela Pompas– e si propone di esplorare i mondi paralleli, le scienze di frontiera, la strada della sensitività.

Questa volta affronteremo la medianità, cioè la possibilità di comunicare con i trapassati e, in particolare, con i nostri cari, il nostro spirito guida, i piani del divino, ovvero il mondo dell’invisibile che ci circonda e di cui facciamo parte.

Alcune persone nascono con il dono della sensitività o della medianità, altre li attivano dopo un lutto, un incidente, un coma. Ma tutti possiamo sviluppare questi talenti, attraverso delle tecniche, un cammino evolutivo o l’aiuto delle guide spirituali.

Il convegno è rivolto a chi è attratto dall’aldilà, a chi ama il mistero, a chi vuole conoscere il suo spirito guida, a chi vuole intraprendere un cammino spirituale.

Sabato 20 novembre ci sarà l’apertura dei lavori con Manuela Pompas, ideatrice del progetto e direttrice della testata www.karmanews.it. Seguiranno gli incontri con relatori che ci chiariranno come colloquiare con l’invisibile e come non temere la morte. La prima giornata si concluderà con la proiezione del film Nosso Lar che riporta il lavoro più importante del medium brasiliano Chico Xavier il quale, attraverso il contatto con lo spirito del dottor Andrè Luiz, descrive dettagliatamente come si svolge la vita a “Nosso Lar”.

Scrive Pompas: “Di là manterrai la tua identità, rivedrai i tuoi errori e continuerai a vivere con chi hai amato. Noi non siamo il nostro fisico ma una scintilla di luce scesa in un corpo in cui ci identifichiamo. Quando questo avrà finito la sua funzione torneremo nel mondo dell’invisibile da cui proveniamo, dove continueremo l’esistenza sotto un’altra forma, liberi dai pesi della materia. Di là troveremo chi ci ha preceduto e cercheremo di contattare chi è ancora nella dimensione materiale, attraverso i sogni o servendoci di alcuni segni, cuori, piume, rumori. E noi, di qua, possiamo imparare a comunicare con loro attraverso i medium. E non solo”.

La visione del film ci permetterà di addentrarci nella seconda giornata del Convegno che aprirà con una meditazione guidata da Manuela Pompas con la musica di Rino Capitanata, poi nel corso della giornata seguiranno incontri con i relatori che ci avvicineranno ai nostri cari nell’altra dimensione. Scopriremo come l’aldilà si manifesta e anche come comunicare. Capiremo quanto sia importante divenire coscienti della nostra vera natura, eterna ed immortale, e che le esperienze dell’Oltre promuovono un nuovo corso esistenziale.

 

Monica Landro

Studi classici, una laurea in Lettere e Filosofia e un tesserino dell'Ordine dei Giornalisti. Questo è il CV in estrema sintesi. Ma quello che veramente mi descrive è l'amore per la musica, per i libri, il teatro e i viaggi. Amo cucinare le torte e prendermi cura delle mie piante. Odio i calcoli matematici, le percentuali e i problemi di geometria. Amo stare in mezzo alla gente ma amo ancora di più stare con me stessa. Amo la Sicilia, i suoi colori, sapori e tramonti. Ogni volta che la vita mi sembra difficile, cerco di raggiungere uno scoglio, mi siedo e ne parlo con il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *