SPETTACOLOTEATRO

“TI POSSO SPIEGARE!”, Lo spettacolo di Angelo Pisani e Katia Follesa arriva l’8 marzo 2024 al Teatro Sociale di Como

Katia Follesa e Angelo Pisani arriveranno l’8 marzo, il giorno della Festa della Donna  al Teatro Sociale di Como con il loro spettacolo “Ti posso spiegare!”.

Alla fine questo matrimonio si farà o no?

Per rispondere a questa domanda occorre tornare indietro al momento della proposta e da lì ripartire affrontando, in chiave comica, la questione spinosa dell’organizzazione del matrimonio con tutte le difficoltà e le tensioni che comporta.

Anche in questo nuovo spettacolo, organizzato da MyNina Spettacoli, Angelo e Katia parleranno della vita di coppia, ma questa volta, a differenza di quello precedente, ai veri e propri duelli verbali si alterneranno/sostituiranno degli sketchs comici in cui i due, accompagnati da ballerini che non solo danzeranno, ma che saranno anche co- protagonisti della querelle comica, ci porteranno in casa loro e mostreranno le dinamiche uomo donna alle prese con l’organizzazione di un matrimonio.

Dove ci si sposerà? Quando? Come ci si vestirà? Chi sarà invitato? E il viaggio di nozze dove si farà. Inutile dire che non saranno d’accordo su nulla e se lo comunicheranno senza esclusione di colpi comici.

Così facendo Katia e Angelo racconteranno un’altra porzione della loro vita insieme, sempre all’insegna di uno scontro divertente, senza dimenticarsi di coinvolgere il pubblico che, anche questa volta, sarà chiamato a dire la sua e a schierarsi a favore dell’uno o dell’altro.

Un’ulteriore occasione per dimostrare come la vita di ognuno nell’organizzazione di un matrimonio, si assomigli un po’ tutta. E questo è il bello.

Facciamoci una risata collettiva e non pensiamoci più!

Corpo di ballo: Stefano Rei Ferrari, Dada Davide Toto, Nicholas De Souza , MariaTeresa Notarangelo, Rebecca Erroi, Maria Laura Savio

Redazione

Redazione editoriale "M Social Magazine" - www.emmepress.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *