Thumbprint cookies con confettura di albicocche | Vegan | Filippo Prime

Li chiamano biscotti con l’impronta (traduzione letterale dal loro nome di origine) perché per realizzare il foro centrale di questi dolcetti è sufficiente un dito indice! Ottimi per l’ora del tè questi biscotti molto friabili si sciolgono in bocca. Indicati anche per essere confezionati e regalati in qualsiasi occasione.

INGREDIENTI (per circa 25 biscotti)

  • 400gr farina
  • 80gr maizena
  • 110gr zucchero a velo
  • 180gr olio di semi
  • 100gr latte di soia
  • 5gr lievito per dolci
  • Scorza grattugiata di un limone
  • Un pizzico di sale fino
  • Confettura di albicocche qb

PROCEDIMENTO

Unite tutti gli ingredienti secchi in una terrina e mescolate accuratamente quindi aggiungete anche latte e olio. Impastate fino ad ottenere un panetto compatto.

Suddividete l’impasto in parti uguali e formate delle piccole sfere leggermente più grandi di una noce.

Al centro di ogni sfera praticate un foro esercitando pressione con la punta del dito indice fino a quando sentirete di aver toccato la base del biscotto.

Riempite le cavità con la confettura di albicocche (o quella che preferite) aiutandovi con un cucchiaino.

Infornate a 150°C per 25 minuti. Lasciate raffreddare prima di servire per permettere alla confettura di rapprendersi.

Filippo Prime - VeganQuantoBasta

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @veganquantobasta e su Facebook