Parole a caso in tv: Lemme, Imparato e Cascella in prima linea

Di singolare questa settimana, oltre la sensazionale scoperta del buco nero, dico io, vi sarebbe bastata una radiografia della scatola cranica di Karina Cascella per osservare dove alberga il vuoto più totale, c’è stata la caduta per due ore, o poco più, del vasto impero sociale di Mark Zuckerberg.

Leggi il seguito

Family Day, invece di progredire non facciamo altro che tornare indietro

Le emozioni non hanno bisogno di stereotipi o gabbie, vivono serenamente libere in ognuno di noi e questo, nonostante sia impossibile da comprendere, appare difficile, almeno agli occhi degli infelici che, per loro indole, non gioiscono mai della felicità altrui e andrebbero, a mio modesto avviso, prima guariti, poi istruiti e non certo nominati ministri.

Leggi il seguito

Maria e Bonolis, D’Urso e Corona: gli alti e bassi della rete ammiraglia…

Non so voi, ma almeno io, ho l’insolita abitudine di disquisire su quanto passi attraverso il nostro piccolo schermo che sembra oramai non trasmettere assolutamente nulla di nuovo, e nonostante ne sia un affezionato telespettatore vago nella speranza che qualcuno dall’alto delle sue raccomandazione riesca a stupirmi.

Leggi il seguito